Benetton Treviso Eccellenza Guinness PRO12 Italia

Treviso, Barbieri resta. Idea Holmes

Scritto da Manuel Zobbio

Robert Barbieri

Robert Barbieri resta a Treviso. E’ La Tribuna a rivelare la notizia dell’importante rinnovo di contratto in casa biancoverde. Il terza linea della Nazionale, classe 1984, sarà ancora uno dei punti di forza della Benetton che mira sempre di più a mantenere intatta la propria rosa, se si eccettuano i tagli dovuti alla riduzione della rosa da 42 a 38 giocatori. Praticamente assodata la partenza di Tommaso Iannone che proverà a testare le sue possibilità da apertura con le Zebre, non è invece affatto scontato che lo stesso percorso venga effettuato da Luca Morisi. Secondo La Tribuna, il centro classe 1991 potrebbe rimanere alla Ghirada. Intanto si pensa a possibili scambi sull’asse Treviso-Padova. La Benetton sarebbe interessata al flanker sudafricano Tyrone Holmes, 29 anni, protagonista di un’ottima stagione coi tuttineri patavini. Alla corte di Moretti potrebbe invece sbarcare Brendan Williams, estremo del 1978 che proprio per limiti d’età potrebbe dover rinunciare al Pro 12, non senza rimpianti per il direttore tecnico Vittorio Munari che l’ha portato in Italia, proprio al Petrarca, nel 1999. Nel mirino di Padova sarebbe finito anche il pilone sinistro Matteo Muccignat, nativo di Pordenone e classe 1985. Non è detto però che Treviso rinunci facilmente a un uomo squadra come lui.

Biografia

Manuel Zobbio

Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha collaborato con Rugby! magazine, il settimanale lameta, MondoRugby e l'European Rugby Cup. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi