Benetton Treviso Guinness PRO12 Rumors

Treviso: partono Benvenuti e Derbyshire?

Scritto da Manuel Zobbio

Tommaso Benvenuti

La Benetton Treviso è alle prese con lo sfoltimento della rosa che passerà dai 42 giocatori attuali ai 38 del prossimo anno. Fra i partenti , secondo quanto riporta Elvis Lucchese sul Corriere del Veneto, potrebbero esserci anche due azzurri quali Tommaso Benvenuti e Paul Derbyshire. Il primo sembrerebbe tentato da un’avventura all’estero. A 22 anni e con una crescita che sembra essersi improvvisamente arenata, il trequarti centro di Vittorio Veneto sarebbe sul punto di trasferirsi al Perpignan di Delpoux e De Carli. Un altro nome che circola fra i partenti è quello di Derbyshire, flanker o numero otto classe 1986. Il terza linea toscano potrebbe essere sacrificato proprio perché azzurro e quindi spesso impegnato in Nazionale. Al suo posto si è fatto il nome di Tyrone Holmes, placcatore sudafricano del Petrarca. Ignota per ora la possibile futura destinazione di Derbyshire, sempre che Treviso decida davvero di privarsene. Sicuri gli addii di Tommaso Iannone, centro o ala che ha scelto di andare alle Zebre per tentare una carriere da apertura e Kris Burton che anche per motivi familiari ha scelto, a 33 anni, di emigrare in Galles, firmando per i Dragons. Ancora poco chiaro il futuro di Alberto Di Bernardo, mentre non ci sono novità sul possibile ingaggio di un nuovo numero 10.

Biografia

Manuel Zobbio

Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha collaborato con Rugby! magazine, il settimanale lameta, MondoRugby e l'European Rugby Cup. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi