Benetton Treviso Guinness PRO12

Treviso, rinnova anche Sebastian Negri

Scritto da Andrea Nalio

La Benetton Treviso ha rinnovato il contratto di Sebastian Negri. Questa la nota ufficiale pubblicata dal club veneto.

‘In vista delle prossime stagioni sportive il Benetton Rugby è lieto di annunciare la conferma numero diciassette: si tratta di una delle note più positive di questa storica annata biancoverde ovvero il giovane Sebastian Negri da Oleggio, terza linea arrivato la scorsa estate a Treviso proveniente dall’Hartpury Rugby Football Club college inglese che milita in Championship.

Nato a Marondera (Zimbabwe) il 30 giugno 1994, è alto 1.95 e pesa 112 kg. Sebastian, avanti versatile, ha tra le sue caratteristiche principali la rapidità nei movimenti, l’abilità nel gioco alla mano oltre che un’importante forza fisica che gli consente rompere i placcaggi avversari ed essere un pericolo per le loro difese.

Negri comincia a giocare a rugby all’età di sei anni alla Springvale House School in Zimbabwe prima di trasferirsi in Sud Africa dove ha frequentato la Clifton Nottingham School. Successivamente riceve una borsa di studio sportiva per l’Hilton College. In Under 18 entra a far parte dell’Academy della squadra sudafricana dei Natal Sharks. Quindi l’approdo in Currie Cup in seguito alla proposta della Western Province.

Le origini milanesi del padre ed il talento dimostrato, gli permettono di vestire la maglia azzurra della nazionale italiana a soli 19 anni, in occasione della Junior World Cup del 2013. Dopo le 9 presente in Under 20, la sua carriera prosegue con la Nazionale Emergenti. Il 18 giugno 2016 in occasione del tour estivo, Negri è stato chiamato dal CT Conor O’Shea collezionando difatti i primi due caps con la Nazionale Maggiore nelle vittorie contro Stati Uniti e Canada. Confermato nel gruppo Azzurro anche per il NatWest 6 Nazioni 2018, ha disputato tutti e cinque i match del torneo dando prova del suo valore ed essendo uno degli atleti ad aver avuto maggior impatto sul terreno di gioco secondo quanto riportato da Opta, azienda specializzata nell’analisi delle prestazioni.

Sebastian arrivato la scorsa estate a Treviso con addosso la maglia biancoverde ad oggi ha collezionato 15 presenze ed una meta.

Queste le dichiarazioni di Sebastian Negri: “Sono molto felice di prolungare la mia avventura con il Benetton Rugby. È stata una grande prima stagione per me e sono grato al club per le opportunità che mi ha dato. Credo fermamente nel progetto di questa società e nella direzione presa dalla squadra. Questo è solo l’inizio e non vedo l’ora di fare ulteriori progressi con coach Crowley ed il suo staff andando avanti nei prossimi due anni. È emozionante far parte di questo stadio del percorso”.

“Siamo contenti di prolungare il contratto di Sebastian sino al 2020. E’ un atleta giovane dalle enormi potenzialità, la sua stagione in biancoverde ed il Sei Nazioni disputato con l’Italia hanno dato prova di ciò. Una conferma quella di Negri che assume maggior importanza in chiave futuro in virtù dei numerosi interessamenti nei suoi confronti arrivati dall’estero. Siamo certi che nelle prossime stagioni continuerà a darci un grandissimo contributo dentro e soprattutto fuori dal campo” così il direttore sportivo biancoverde Antonio Pavanello’. (foto sito Benetton Rugby)

Biografia

Andrea Nalio

Polesano, giornalista dal 2008, lavora come free lance a Londra e rappresenta l'anima operativa di RugbyMercato.it. Nel recente passato ha collaborato con i quotidiani Il Resto del Carlino e La Voce di Rovigo e condotto la trasmissione "Linea di Meta" per Radio Kolbe.
Ha pubblicato anche un libro: «Pepenadores. Insieme ai cacciatori di rifiuti»: Reportage sulla dignità dei riciclatori informali della discarica di Oaxaca (Messico).

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi