Italia

Un rinforzo inglese per il CUS Torino

Scritto da Manuel Zobbio

Ultima operazione di mercato per il Ce.S.In. CUS Torino, che si è rinforzato con l’ingaggio di Charlie Clyde-Smith. Il 23enne inglese, appena arrivato, ha disputato un tempo dell’amichevole contro il San Mauro e ha così iniziato ad ambientarsi nella sua nuova società. Viene dall’Isola di Jersey, situata nel Canale della Manica, è ha giocato nel Jersey Rugby Football Club, contribuendo nella scorsa stagione a portarlo dalla National League 1 alla Championship, la seconda serie dopo la Premiership. Clyde-Smith, che è alto 1,94 e pesa 104 kg, è un terza linea atletico e possente. Ha ottime doti di portatore di palla e di placcatore. In passato è stato impiegato anche come tallonatore. «Lo abbiamo accolto con grande calore – spiega il capitano Francesco Narcisi – come facciamo con tutti i nuovi arrivati e venerdì dopo l’allenamento, quando abbiamo organizzato una festa per chiudere la fase di pre-stagione, l’ho visto a suo agio in mezzo a noi. Si vede che è uomo di rugby. Ha dei fondamentali forti e sa cosa fare in campo. Contro il San Mauro, pur essendo a digiuno del nostro sistema di gioco, si è mosso bene. È alla prima esperienza fuori dal suo Paese e nella sua ex squadra era uno del gruppo. Qui con noi dovrà prendersi maggiori responsabilità e sono convinto che ce la farà». La squadra è pronta per il grande esordio in serie A di domenica, alle ore 15,30 all’Albonico, contro il CUS Padova:«I nuovi acquisti ci hanno dato una maggiore esperienza della categoria e attorno a me vedo tranquillità. Nell’amichevole di Recco abbiamo fatto bene quello che dovevamo e contro il Parabiago abbiamo sofferto all’inizio e poi siamo andati in crescendo. Complessivamente siamo maturati nella gestione della mischia chiusa e il reparto dei trequarti è certamente migliorato». Qual è lo standard del girone B? «Sento parlare bene del Colorno – afferma Narcisi – e il Capoterra si è rinforzato. Team come l’Alghero hanno notevole esperienza della categoria. Al di là di ciò non vedo fenomeni in circolazione, come non ci sono squadre materasso. Non mi sento inferiore o superiore agli avversari. Possiamo giocarcela con tutti e ci sarà da lottare ogni domenica. Abbiamo un buon gruppo che lavora insieme da agosto e non ci sono stati cali di tensione. A nostro favore abbiamo l’organizzazione di gioco e molto entusiasmo soprattutto da parte dei giovani, Non dimentichiamo che abbiamo un’età media di 22 anni». Si partirà dunque dal CUS Padova, già affrontato nei playoff. I patavini hanno perso l’apertura Giovanni Colleselli, che ha lasciato l’agonismo, e hanno inserito il mediano di apertura-estremo Angelo Pauletti, che arriva dal Tarvisium, e il centro-ala Alvise Frigo, ex Mogliano. Domenica alle 14,30 inizierà a Moncalieri anche la stagione ufficiale della cadetta del Ce.S.In. CUS Torino, che disputerà il girone territoriale di serie C Piemonte. Il team, reduce dal quarto posto del 2011-2012, è guidato da Antonio Campagna e Fabrizio Siviero, entrambi allenatori “fatti in casa”, con esperienza nel settore giovanile e in propaganda, e già compagni di squadra sino al 2009 nelle fila cussine. In pre-campionato i biancoblu hanno vinto il triangolare contro la Under 20 del Rugby Novi e il Derthona Rugby, che si è svolto il 15 settembre a Pasturana (Alessandria), e domenica 30 settembre hanno battuto per 24-7 il Saluzzo, compagine di pari categoria (giunta terza lo scorso anno in serie C), che parteciperà al girone ligure-piemontese. La rosa è rimasta sostanzialmente invariata, con gli innesti di Paolo Barbera e Gianluca Solito e la defezione di alcuni giocatori di mischia che hanno deciso di rientrare a Rivoli. «L’obiettivo – afferma Campagna – è di migliorare i risultati dello scorso anno e mantenere il gruppo e lo spirito fin qui dimostrato, con l’obbligo di divertirsi». Prima del match della prima squadra a Grugliasco scenderanno in campo alle 11 l’Under 23 contro l’Asr Milano e alle 12,30 l’Under 20 contro il Rugby Lainate, nel girone 4 lombardo. Il Settore Propaganda andrà a Rovigo con un team Under 8, uno Under 10 e uno Under 12, per il “Torneo d’Autunno – Memorial Lodovico Goggia”, in cui si confronterà con tutte le società venete.

Biografia

Manuel Zobbio

Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha collaborato con Rugby! magazine, il settimanale lameta, MondoRugby e l'European Rugby Cup. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi