Italia Serie A

Valpolicella-Zanella: la storia continua in under 18

Scritto da Manuel Zobbio

“La società Santamargherita Rugby Club Valpolicella comunica che Alessandro Zanella la prossima stagione non sarà più allenatore della Prima Squadra giallorossa. Con il coach rodigino in panchina la società ha vissuto un ciclo di tante stagioni e tanti indimenticabili successi, conditi dalla promozione in Serie A2 al termine della stagione 2009/10 e da quella in Serie A al termine della stagione 2012/13, che permisero al Santamargherita di giocarsi i playoff Eccellenza, punto più alto allora mai toccato dal rugby veronese. La prossima stagione Zanella siederà sulla panchina dell’Under 18. Prossimamente la società comunicherà le novità tecniche della prossima stagione”. Queste le parole di Sergio Ruzzenente, Presidente della società: “Questa società avrà per sempre un profondo ricordo nei confronti di Alessandro, ricco di stima e rispetto. La scelta di affidargli le chiavi del Valpolicella Seniores è stata ripagata dal punto di vista morale prima ancora di quello tecnico. Non vogliamo però privarci del prezioso apporto che Alessandro ancora può dare, e per questo abbiamo affidato lui la panchina dell’Under 18 e con essa il progetto di valorizzazione del settore giovanile”. Con questo comunicato stampa il Valpolicella saluta Alessandro Zanella, che continuerà comunque a lavorare per il club veneto.

Biografia

Manuel Zobbio

Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha collaborato con Rugby! magazine, il settimanale lameta, MondoRugby e l'European Rugby Cup. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi