Rugby Internazionale

2013, ancora McGeechan?

Scritto da Manuel Zobbio

Sir Ian McGeechan è in pole position per guidare ancora una volta i British & Irish Lions, che nel 2013 saranno impegnati in Australia. In Tour coi Lions già in sette occasioni, prima come giocatore negli anni ’70 (1974 in Sud Africa e 1978 in Nuova Zeladna) e quindi per svariate volte come allenatore (head coach nel 1989 in Ausralia, nel 1993 in Nuova Zelanda, nel 1997 e nel 2009 in Sud Africa e quindi nello staff di Woodward nel 2005), McGeechan «é stato preso in considerazione» per il ruolo. A farlo sapere è stato lo stesso Andy Irvine, ex estremo della Scozia e degli stessi Lions, che lunedì è stato nominato manager per il Tour del 2013. Ruolo questo che prevede, tra i vari compiti, anche quello di scegliere il capo allenatore che guiderà contro gli Wallabies la selezione dei migliori giocatori delle home nations. Un ruolo per cui, ha commentato, non dovrà essere necessariamente scelto un tecnico britannico o irlandese, anche se in ogni caso sembra voglia persuadere McGeechan a fare parte della spedizione. Reduce da una serie perdente di 2-1 in Sud Africa, l’attuale performance director di Bath – contratto biennale con opzione di rinnovo anche per la staigone 2012/13 – potrebbe però rientrare con un ruolo consulenziale, lasciando probabilmente il comando ad uno tra Warren Gatland, Andy Robinson, Declan Kidney  o Martin Johnson. I ruoli rispetto alla scorsa estate potrebbero quindi invertirsi, ma molto dipenderà del rendimento delle singole nazionali alla prossima World Cup in Nuova Zelanda, mente la dirigenza dei Lions continua a non vedere di buon occhio la scelte di un tecnico che sia impegnato nel 6 Nazioni a pochissimi mesi dall’inizio del Tour. Il favorito in ogni caso al momento sarebbe Gatland, tant’è che Irvine e i Lions hanno già interpellato la Welsh Rugby Union per conoscere la situazione contrattuale di Gatland e la presenza di eventuali impedimenti qualora la scelta dovesse ricadere su di lui. Nello staff tecnico dei Lions già nel 2009, Gatland avrebbe poi il vantaggio di conoscere a fondo McGeechan, con cui ha lavorato già agli Wasps nel 2005. In caso di rilascio parziale da parte della WRU si potrebbe così formare una sorta di coppia, benché sia tutto ancora in alto mare. Di certo i sostenitori di McGeechan non mancano, questo benché al termine del Tour in Sud Africa abbia detto di voler smettere con i Lions, ma «ha detto così anche alla fine dei tre tour precedenti», ha fatto notare Irvine. Quello del 2013 sarà tra l’altro un Tour importantissimo: ai consueti tre Test con gli Wallabies si affiancherà infatti un Test ad Hong Kong contro i Barbarians, mentre gli incontri infrasettimanali vedranno i Lions affrontare anche quattro delle cinque franchigie australiane di Super Rugby.

In attesa di conoscere il futuro della panchina dei British & Irish Lions, nel frattempo, continuano poi le discussioni sull’opportunità o meno di estendere il programma della selezione all’Argentina, che dopo essere entrata nel futuro 4-Nations, potrebbe ospitare i Lions nel 2021.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi