Emisfero Sud Francia Rugby Internazionale Sud Africa Top 14

500mila euro per Bakkies

Squalificato per nove settimane dopo aver colpito con una testata il mediano di mischia degli All Blacks Jimmy Cowan nel primo Test del Tri-Nations 2010, Bakkies Botha continua a far discutere in Sud Africa e nel resto del mondo rugbistico. Secondo il domenicale in lingua afrikaan Rapport, in un articolo firmato dal giornalista sudafricano Stephen Nell, è stato infatti celebrato il matrimonio tra il seconda linea degli Springboks ed il Tolone di Mourad Boudjellal. La seconda volta infatti dovrebbe essere quella buona: Botha a Tolone ci voleva andare infatti ancora nel 2008 e per questo si era rivolto ad un tribunale amministrativo, che lo aveva però costretto a rispettare fino alla scadenza (31 ottobre 2011) il contratto in essere con la SARU e con i Blue Bulls. Per vederlo in Top 14 bisognerà così attendere la fine della World Cup del 2011, nel frattempo sono stati svelati quelli che sarebbero i termini dell’accordo: Bakkies avrebbe infatti siglato un triennale da circa 5 milioni di Rand a stagione, cioè 500.000 euro l’anno!

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi