Benetton Treviso Guinness PRO14

Adesso la rivoluzione la fa il Treviso; e dopo Güemes si regala anche Tommaso Allan?

Scritto da Manuel Zobbio

Bautista Güemes subito e Tommaso Allan in estate? Dopo l’anticipazione di Rugbymercato in merito all’arrivo del numero dieci del CUBA (arriverà come joker medical fino al termine della stagione), la Tribuna di Treviso informa anche del concreto interessamento della società biancoverde per il giocatore del Perpignan. Si prepara a una mediana completamente nuova il quindici di Casellato, che la prossima stagione potrebbe allenare il duo italo-argentino. Sì perchè Güemes, se confermerà le qualità che hanno convinto Casellato e Ferrari, potrebbe anche rimanere. Conferme anche in merito ad altri arrivi, considerato l’esodo a cui dovrà far fronte la Benetton: arriveranno Kellock, Boni, Ferrari, Filippetto, Gega, Steyn, Iannone, De Marchi e Montauriol. Possibili gli arrivi di Castrogiovanni, Van Zyl (estremo del Mogliano) e appunto Allan. Si cercherà di trattenere Zanni mentre un altro anno dovrebbe farlo anche Morisi.

 

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi