Guinness PRO14 Italia Italia Top 12 Zebre

Aironi su Ludovic Mercier

«Io posso dire che ci ho parlato . Non so se abbia anche parlato con altri. Comunque, si tratta di un’ipotesi reale ma abbiamo in piedi anche altre due possibilità». Con queste parole, pubblicate ieri dal quotidiano locale Gazzetta di Mantova, il general manager Franco Tonni ha confermato la trattativa tra gli Aironi Rugby ed il 33enne Ludovic Mercier, capitano del Petrarca Padova che al suo posto si vocifera abbia preso il neozelandese Mark Woodraw, attuale n.10 del Viadana. Stranieri saranno infatti sia il n.10, che l’estremo ed il secondo centro, mentre non vi sono nuovi arrivi previsti in prima linea nonostante la rottura di un disco vertebrale accorsa al pilone Plinio Sciamanna (l’operazione lo costringerà probabilmente ad un’altra stagione di stop). «In quel ruolo siamo ben coperti» ha tagliato corto Tonni, che avrebbe però congelato la partenza di Mattia Cagna in direzione Gran-Colorno. Sul fronte italiani «Restano anche da verificare le condizioni fisiche di Gilberto Pavan. – ha poi svelato il g.m. – Ha subito un’operazione alla mano che deve essere valutata»

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi