Zebre

AIRONI, TANTI CAMBI PER LA TRASFERTA DI BIARRITZ

I Montepaschi Aironi cambiano pelle per affrontare la trasferta di Biarritz valida per il quarto turno di Heineken Cup. La squadra che questa sera alle 19 al Parc des Sports Aguilera (nessuna diretta tv perché la televisione francese non produce la partita) presenta infatti diverse novità rispetto alla squadra vittoriosa sabato.
Tra i confermati ci sono comunque Julien Laharrague, autore del drop decisivo per il 28-27, all’estremo e Giulio Toniolatti – autore della seconda meta – all’ala. Matteo Pratichetti (anche lui in meta sabato, quand’era stato schierato all’ala) torna invece a giocare centro. Confermata anche la seconda linea con il capitano Quintin Geldenhuys e Marco Bortolami, oltre che per Fabio Staibano sul lato destro della mischia.
Per il resto tante novità dovute in parte a turnover (l’infermeria si è ormai quasi del tutto svuotata, con l’eccezione di Kaine Robertson e di Danwel Demas) e in parte a qualche acciacco eredità della partita di sabato scorso.
Tra i trequarti rientrano così sia Gabriel Pizarro con la maglia numero 12 che Giulio Rubini all’ala. In mediana spazio invece alla coppia azzurra formata da Pablo Canavosio e Riccardo Bocchino. Terza linea inedita, con Erasmus numero 8 e Favaro flanker assieme a Liebenberg, seconda linea sudafricana che lo staff tecnico vuole provare in una nuova posizione. In prima linea rientra Totò Perugini, mentre il tallonatore sarà Gigi Ferraro.
In panchina Santamaria, Gamboa e Aguero per la prima linea, Sole e Krause per dare cambio a seconda e terza linea, Wilson e Marshall per la mediana e il neopapà Giovanbattista Venditti per i trequarti.

Le formazioni:

BIARRITZ: 15 Dane Haylett-Petty, 14 Takudzwa Ngwenya, 13 Marcelo Bosch, 12 Damien Traille, 11 Iain Balshaw, 10 Julien Peyrelongue, 9 Dimitri Yachvili, 8 Imanol Harinordoquy, 7 Samiu Vahafolau, 6 Magnus Lund, 5 Erik Lund, 4 Jérôme Thion, 3 Campbell Johnstone, 2 Benoit August, 1 Yvan Watremez.
A disposizione: 16 Romain Terrain, 17 Eusebio Guinazu, 18 Sylvain Marconnet, 19 Pelu Taele, 20 Wenceslas Lauret, 21 Ilikena Bolakoro, 22 Laurent Tranier, 23 Arnaud Mignardi.

AIRONI: 15 Julien Laharrague; 14 Giulio Toniolatti, 13 Matteo Pratichetti, 12 Gabriel Pizarro, 11 Giulio Rubini; 10 Riccardo Bocchino, 9 Pablo Canavosio; 8 Jaco Erasmus, 7 Simone Favaro, 6 Vickus Liebenberg; 5 Quintin Geldenhuys (cap), 4 Marco Bortolami; 3 Fabio Staibano, 2 Luigi Ferraro, 1 Salvatore Perugini.
A disposizione: 16 Roberto Santamaria, 17 Ulyses Gamboa, 18 Matias Aguero, 19 Josh Sole, 20 Gareth Krause, 21 Michael Wilson, 22 James Marshall, 23 Giovanbattista Venditti.

Il pilone dei Montepaschi Aironi Luca Redolfini, citato per stamping ai danni di Imanol Harinordoquy al termine della partita vinta contro il Biarritz sabato scorso allo Zaffanella, è stato squalificato per una settimana.
La decisione è stata presa al termine dell’udienza svoltasi giovedì 16 dicembre in videoconferenza con gli uffici della Erc a Dublino, dal giudice indipendente Jeff Blackett (Inghilterra).
Redolfini è stato ritenuto colpevole del gesto, ritenuto comunque di lieve entità perché non ha arrecato danno all’avversario. Tenuto conto della fedina pulita del pilone dei Montepaschi Aironi, il giudice ha così deciso di decurtare di una settimana la pena minima prevista in questi casi, ovvero due settimane di stop.
La squalifica di Redolfini terminerà dunque giovedì prossimo 23 dicembre, e il pilone potrà dunque essere disponibile per il derby di Magners League a Treviso contro il Benetton in programma per la vigilia di Natale.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi