Rugby Mercato

Alix Popham costretto al ritiro

Scritto da Manuel Zobbio

Dopo tre anni in Francia con il Brive, l’ex numero 8 di Newport, Scarlets e Leeds Alix Pophan dovrà rinunciare al desiderio di giocare per una delle regioni gallesi: il 31enne Alix Popham, reduce da un intervento chirurgico per la ricostruzione dell’articolazione di una spalla, è stato costretto infatti a fare i conti col parere negativo dei medici sul suo ritorno in campo, Troppo alti i rischi per lui.  «E’ incredibilmente deludente, ma il parere è che i miei giorni in campo sono finiti» ha spiegato lo stesso Popham, 33 caps con il Galles, ma solo alcuni minuti giocati nel corso del Grande Slam del 2008. Dopo averlo mandato in panchina e poi in campo contro l’Inghilterra, Warren Gatland l’ha infatti escluso dalle restanti gare, motivando la scelta come un problema di mancanza di disciplina fuori dal campo. Scelta questa che ha spianato la strada per il suo trasferimento da Llanelli al Top14, non senza però che Brive si trovasse a pagare una cifra a sei numeri perché gli Scarlets lo lasciassero libero. La lunga carriera del numero 8 potrebbe ora proseguire come allenatore, quantomeno è ciò che spera Popham, già pronto ad iniziare la carriera dalle giovanili di Newbridge.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi