Benetton Treviso United Rugby Championship Zebre

Attesa per Van Zyl e permit players

Scritto da Manuel Zobbio

Per conoscere la lista dei permit players che potranno giocare, previa disponibilità dei club, con Aironi e Benetton Treviso, bisognerà attendere l’ufficializzazione dei 30 giocatori selezionati da Nick Mallett per la Coppa del Mondo in Nuova Zelanda. A quel punto la FIR sceglierà una dozzina di nomi a cui le due franchigie potranno attingere per sopperire alle assenze degli Azzurri, versando ai club di appartenenza 1.500 euro a partita. Qualche nome è già trapelato, come quelli di Riccardo Pavan e Belardo, ma molto dipenderà dai ruoli da coprire.

Qualora non fosse taglia – ma pare sia uno dei sei papabili – il sudafricano Van Zyl, si potrebbe poi innescare un meccanismo che porterebbe al cambio di regole in tema di equiparati e giocatori di formazione italiana. Il Benetton Treviso lamenta infatti il fatto che il seconda linea giochi da equiparato in nazionale, ma venga considerato di formazione straniera per il club, non avendo disputato le 10 partite in maglia azzurra, soglia minima per la parificazione ad italiano di formazione. Una situazione che potrebbe essere risolta, stando a quanto rivelava ieri il Gazzettino, con la messa ai voti in Consiglio di una indicazione tecnico-politica volta a modificare la norma. Qualora passasse, per i giocatori delle due franchigie (e solo di esse) vi sarebbe la totale equiparazione a giocatore di formazione italiana una volta ottenuto l’esordio con la nazionale maggiore. Status che non avrebbe valore però (benché sia da vedere se possano realmente revocare un diritto, una volta concesso) nel campionato d’Eccellenza.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi