Rugby Internazionale

BABY BLACKS CAMPIONI DEL MONDO

Al termine di una belle più belle ed entusiasmanti partite di rugby mai giocate sul territorio italiano, la Nuova Zelanda si laurea per la quarta volta consecutiva Campione del Mondo U20 superando per 33-22 l’Inghilterra nella Finale del Junior World Championship giocata questa sera allo Stadio Plebiscito di Padova.
Ritmo altissimo e continui capovolgimenti di fronte in un Plebiscito gremito in ogni ordine di posto, con un’Inghilterra mai doma che ha costretto i Baby Blacks a soffrire come mai prima per sollevare il trofeo del Junior World Championship.
Decisiva, a pochi minuti dal fischio finale, la meta dell’estremo neozelandese Beauden Barrett su un pallone perso dal XV della Rosa che ha spezzato l’equilibrio del match – si era sul 26-22 per la Nuova Zelanda – consegnando di fatto la vittoria e la coppa nelle mani del capitano dei Baby Blacks, Luke Whitelock.

INGHILTERRA – NUOVA ZELANDA 22-33

Inghilterra: 1 Mako Vunipola 2 Mikey Haywood (73′ Rob Buchanan) 3 Henry Thomas (71′ Will Collier) 4 Joe Launchbury 5 Charlie Matthews 6 Sam Jones (73′ Matt Everard) 7 Matt Kvesic (75′ Sam Twomey) 8 Alex Gray (C) 9 Chris Cook (61′ Dan Robson) 10 George Ford 11 Christian Wade 12 Owen Farrell (48′ Ryan Mills) 13 Elliot Daly 14 Andy Short (42′ Marland Yarde) 15 Ben Ransom.

Nuova Zelanda: 1 Solomona Sakalia 2 Codie Taylor 3 Ben Tameifuna 4 Steven Luatua 5 Brodie Retallick 6 Brad Shields (66′ Carl Axtens) 7 Sam Cane 8 Luke Whitelock (C) 9 TJ Perenara (61′ Brad Weber) 10 Gareth Anscombe 11 Charles Piutau 12 Lima Sopoaga 13 Francis Saili (77′ Rhys Llewellyn) 14 Mitchell Scott 15 Beauden Barrett.

Marcatori: 7′ m. Wade tr. Ford; 24′ c.p. Anscombe; 27′ m. Piutau tr. Anscombe; 33′ c.p. Anscombe; 36′ c.p. Ford; 40′ m. Tameifuna tr. Anscombe; 41′ c.p. Anscombe; 48′ m. Thomas tr. Ford; 57′ m. Wade; 59′ c.p. Anscombe; 72′ m. Barrett tr. Anscombe.

Arbitro: Jaco Peyper (Sud Africa).

Gradino più basso del podio per l’Australia, che ha vendicato la sconfitta della fase a gironi superando per 30-17 la Francia mentre il Sudafrica – grande delusa del Mondiale italiano – ha chiuso in quinta posizione travolgendo Fiji 104-17 al Monigo di Treviso; i Baby Springboks ospiteranno la prossima edizione della rassegna iridata giovanile la prossima estate.

L’Italia, padrona di casa, ha conquistato l’undicesima piazza ed il diritto a partecipare a “Sudafrica 2012” superando per 34-22 Tonga al Battaglini di Rovigo.

Questi i risultati finali del Mondiale U20 che, dal 10 al 26 giugno, ha regalato emozioni e spettacolo al pubblico di Padova, Rovigo e Treviso:

Finale Campionato del Mondo U20 – Padova, Stadio Plebiscito

Inghilterra v Nuova Zelanda 22-33

Finale 3° posto – Padova, Stadio Plebiscito

Francia v Australia 17-30

Play-off 5° posto – Treviso, Stadio Monigo

Sudafrica v Fiji 104-17

Play-off 7° posto – Treviso, Stadio Monigo

Galles v Irlanda 38-24

Play-off 9° posto  – Rovigo, Stadio Battaglini

Scozia v Argentina 14-15

11° posto (play-out salvezza) – Rovigo, Stadio Battaglini

Italia v Tonga 34-22

Classifica finale “Italy 2011”

1° Nuova Zelanda

2° Inghilterra

3° Australia

4° Francia

5° Sudafrica

6° Fiji

7° Galles

8° Irlanda

9° Argentina

10° Scozia

11° Italia

12° Tonga

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

1 Commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi