Benetton Treviso Italia Italia Top 10 United Rugby Championship

Benetton Treviso, se ne vanno in quindici, tecnici compresi

Scritto da Manuel Zobbio

Al termine della stagione sportiva 2015/2016 conclusasi lo scorso sabato con la qualificazione in Challange Cup, il Benetton Rugby Treviso intende ringraziare tutti coloro che, a vario titolo, ci hanno sostenuto ed accompagnato durante questi mesi, seguendo i nostri Leoni a Monigo e nei vari stadi europei.

James Ambrosini vs Edinburgh

In vista del nuovo inizio di stagione, i nostri migliori auguri e la nostra gratitudine per l’impegno mostrato verso i colori biancoverdi vanno agli atleti James Ambrosini, Enrico Bacchin, Sam Christie, Andrea De Marchi, Rupert Harden, Alberto Lucchese, Salesi Manu, Matteo Muccignat, Duncan Naude, Ludovico Nitoglia, Tom Palmer, Simone Ragusi, Chris Smylie nonché ai tecnici Martin Field-Dodgson, skills e attack coach arrivato a Treviso nella stagione 2006/2007 e Manuel Ferrari, allenatore della mischia giunto nel dicembre del 2014, che si apprestano a lasciare il club.

Benetton Rugby Treviso, inoltre, è lieto di comunicare di aver prolungato con reciproca soddisfazione i contratti dei seguenti atleti:

Filippo Filippetto. Pilone destro 27enne, dopo alcuni anni al Castellana Rugby, squadra della città natale, nel 2006/2007 passa al San Donà dove ha giocato sino alla scorsa stagione. Purtroppo il suo primo anno in biancoverde è stato condizionato da due infortuni importanti, ovvero la frattura della parete orbitale subita nella prima parte di campionato e la lesione al crociato anteriore del ginocchio destro rimediata lo scorso aprile contro i Warriors, nonostante ciò ha comunque collezionato 11 presenze impreziosite da buone prestazione.

Matteo Zanusso. Pilone sinistro, classe ’93 cresciuto nel vivaio del San Donà, è approdato al Benetton Rugby nell’estate del 2014. Nel suo primo anno in maglia biancoverde è stato utilizzato in tutti e ventidue incontri di Guinness Pro12, ad oggi sono già 50 i suoi caps. Solido in mischia ordinata, Zanusso ha saputo meritarsi la convocazione al Sei Nazioni 2016, scendendo in campo nei 5 impegni del torneo.

Luca Bigi. Tallonatore, classe ’91 ha cominciato nel Rugby Reggio per poi passare al Viadana in Under 20. Messosi in evidenza nella stagione 2014/2015 con la maglia del Petrarca Padova, ha conquistato la convocazione della Nazionale Emergenti per partecipare alla Tbilisi Cup 2015. Bigi è arrivato a Treviso lo scorso anno, sono 14 i suoi caps in biancoverde, occasioni nelle quali si è fatto trovare pronto per dimostrare le proprie qualità.

Cheri Traorè. Pilone classe ’94, prodotto delle giovanili viadanesi, ha fatto parte dell’accademia “Ivan Francescato” e della nazionale Under 20 con la quale ha vinto il Mondiale giocatosi in Cile nel 2013. Nella stagione 2013/2014 è andato in prestito ai Cavalieri Prato con i quali ha disputato il campionato d’Eccellenza, l’anno successivo è tornato al Viadana per poi approdare la scorsa estate al Benetton Rugby. Traorè ha tra le sue caratteristiche quella di essere un ballcarrier, con una gran potenza in attacco e una grande aggressività in difesa. Nella sua prima stagione biancoverde ha collezionato 9 presenze.

Marco Lazzaroni. Classe ’95 è stato nazionale giovanile ed ha indossato le maglie di Rugby Udine e Marchiol Mogliano. Alto 191 cm per 105 kg, dalla notevole forza fisica può giocare sia terza che seconda linea. Al termine della sua seconda stagione in Benetton ha collezionato 27 presenze e quattro mete.

Jayden Hayward. Utility back 29enne dall’importante curriculum che lo ha visto indossare le maglie del Taranaki, degli Highlanders, degli Hurricanes, ed infine dei Western Force; si appresta a cominciare la sua terza stagione in biancoverde. Anche in Italia, come del resto aveva già fatto in patria, Hayward si è messo in mostra per la sua visione di gioco e per la esplosività nella corsa in campo aperto soprattutto nella fasi di contrattacco. In queste due stagioni è sceso in campo 50 volte con la maglia del Benetton mettendo a segno 259 punti.

Gli allenamenti riprenderanno giorno 23 maggio sotto la guida di Coach Crowley sino all’ 11 giugno, a ciò seguirà un pausa di tre settimane. La preparazione estiva avrà inizio ufficialmente lunedì 4 luglio. I nazionali invece, saranno impegnati sino al 26 giugno per il tour estivo, poi osserveranno un periodo di riposo per unirsi al resto gruppo il 18 luglio.

Benetton rugby augura a tutti un sereno periodo di vacanza e comunica che nei prossimi giorni seguiranno gli annunci dei giocatori e dello staff che comporranno la rosa della prossima stagione.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi