Italia Italia Top 12

BIRCHALL AL GRANDUCATO

L’HBS GranDucato Parma Rugby può contare su un nuovo giocatore, si tratta di Aldo Birchall, terza linea classe 1978, che ha disputato la prima parte della stagione con gli Aironi Rugby collezionando due presenze in Magners League e due in Heineken Cup.
Il passaggio di Aldo Birchall dalla franchigia lombardo-emiliana alla squadra del Presidente Cosetta Falavigna rientra nei rapporti di stretta collaborazione tra le due società, collaborazione che ora permette a  de Marigny  – Prestera di avere a disposizione un giocatore di sicura esperienza che potrà aiutare la compagine ducale nella sua mission, la crescita dei tanti giovani in rosa nel loro percorso verso il rugby di altissimo livello.
Giocatore di sicuro affidamento in terza linea, Aldo Birchall è alla sua decima stagione in Italia, dove è arrivato nel 2001 per giocare con la Rugby Parma. Con il club gialloblù è rimasto fino al 2005 per passare poi a L’Aquila. In Abruzzo è rimasto per una stagione. Nel 2006 è arrivato a Viadana, dove ha vinto una Coppa Italia e una Supercoppa Italiana (entrambe nel 2007). E’ uno dei giocatori con maggiore esperienza internazionale avendo giocato 41 partite nelle varie coppe europee, segnando tre mete. Inoltre vanta nove presenze nella Nazionale “A” e ha partecipato con la Seven alle World Seven Series di Hong Kong del marzo scorso. Nella scorsa stagione, assieme a Fabrizio Nolli, ha guidato la squadra Under 20 del Viadana fino alla finale scudetto.
Il trasferimento al GranDucato permetterà ad Aldo Birchall di trovare maggiore spazio sul campo rispetto a quanto fatto finora con gli Aironi, con cui peraltro continuerà comunque a lavorare. Tra allenamenti e partite, infatti, Birchall si applicherà anche in quella che potrà essere la sua futura attività di video analyst per la franchigia. Non a caso, durante il periodo del Sei Nazioni sarà proprio lui ad occuparsi di studiare gli avversari per conto dello staff tecnico degli Aironi.
«Aldo è un giocatore di sicura esperienza che darà sicuramente una mano ai tanti giovani della nostra rosa», commenta il direttore sportivo del GranDucato Parma Rugby Giuseppe Buraldi, che continua: «in questa seconda parte di stagione, dove ci saranno tante partite ravvicinate ci sarà bisogno di tutti e lui potrà dare il suo contributo, non solo in campo visto che, oltre ad essere un buon giocatore, è un bravissimo ragazzo».
«Conosco Aldo dai tempi della Rugby Parma», dichiara il tecnico dell’HBS GranDucato Parma Rugby Roland de Marigny, «è un ragazzo molto serio e con tanta esperienza, sia ai massimi livelli italiani che europei, dove oltre che in Magners League ha giocato nelle coppe. Noi siamo una squadra molto giovane e lui ci può dare sicuramente quel qualcosa in più in termini di esperienza utile ad aiutare i nostri ragazzi a crescere ancora e che potrà farci raggiungere i nostri obiettivi».
«Io e Roland ci conosciamo già per aver giocato insieme 4 anni nella Rugby Parma», afferma l’ultimo arrivo in casa GranDucato Parma Rugby, «è un allenatore con molte prospettive interessanti per il futuro, uno del gruppo di giovani tecnici che si sta formando e quest’anno sta facendo molto bene. Metto a disposizione e di tutta la squadra la mia esperienza e la mia voglia di giocare, che è molta visto che è da un po’ di tempo che non gioco con continuità».
Birchall è già a disposizione dei tecnici Roland de Marigny e Cristian Prestera che, se lo riterranno opportuno, potranno già inserirlo nell’elenco dei convocati per l’importante sfida di sabato al XXV Aprile contro L’Aquila Rugby.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi