Guinness PRO14 Zebre

Bruno Mercanti alle Zebre!?!

Scritto da Manuel Zobbio

La notizia arriva direttamente dai Paesi Baschi: Bruno Mercanti ha trovato un accordo per l’interruzione del contratto che lo lega al Gernika R.T. club al momento all’undicesimo posto della Division de Honor spagnola.

Il club basco ufficializzando la rescissione anticipata, motiva il tutto con un contratto offerto dalle Zebre e quindi già accettato dal tallonatore Mercanti per disputare la Pro12 2016/17 con le Zebre.

La notizia è stata data attraverso il sito del club: http://www.gernikarugby.com/el-gernika-r-t-y-bruno-mercanti-han-llegado-a-un-acuerdo/

Per Mercanti si tratta di un ritorno, dopo una buona stagione con il Petrarca Padova era infatti stato messo sotto contratto con il Benetton Treviso, ma era stato solo l’inizio di un periodo non certo indimenticabile. Mercanti non aveva infatti superato il test di idoneità all’attività agonistica (non ci è dato sapere il perché) e per di più durante le settimane passate a Treviso, è stato persino narcotizzato dai ladri, che hanno poi svaligiato la sua abitazione.

Benché si parlasse di carriera a rischio, Mercanti aveva però continuato a giocare in Spagna, da dove due stagioni dopo, cerca ora il rilancio.

 

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi