Italia Italia Top 12

BUONE NUOVE DALL’AQUILA

Continua in città la mobilitazione per cercare di salvare L’Aquila Rugby. I tifosi hanno organizzato anche una colletta posizionando dei bussolotti con su scritto “Salviamo L’Aquila”. Intanto qualcosa comincia a muoversi e sul sito della società è apparso un comunicato ufficiale in cui si annunciano alcune novità.

Il giorno 2 agosto 2010 si è riunito il Consiglio di amministrazione de L’Aquila Rugby 1936.
I consiglieri, preso atto delle comunicazioni delle forze politiche e di alcune trattative in corso con nuovi imprenditori, valutando l’evolversi della situazione in maniera positiva, decidono di siglare i contratti con i giocatori intenzionati a restare a L’Aquila, risolvendo le situazioni pregresse con la proposta del contestuale pagamento del 50% delle ultime tre mensilità.
L’Aquila Rugby 1936 ringrazia tutti coloro che nei modi più disparati hanno manifestato affetto e solidarietà per i colori neroverdi chiedendo loro di continuare a sostenere uno dei simboli della nostra Città.
Al fine di evitare interpretazioni non corrette la Società si riserva di fare un comunicato ufficiale nei prossimi giorni.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

1 Commento

  • E’ encomiabile ………. ma se qualche giocatore non avesse proprio fiducia della positiva evoluzione della situazione societaria con che squadra l’Aquila affronterà il campionato di eccellenza???

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi