Guinness PRO14 Italia Italia Top 12 Zebre

Calvisano: Brunello per il dopo Guidi? E in estate sarà rivoluzione calvina

Scritto da Manuel Zobbio

Anche Calvisano si prepara a vivere una mezza rivoluzione estiva, quando l’influenza delle Zebre si accentuerà ancor di più in vista di un mercato già tracciato in direzione Parma. Ad aprire la strada sarà con tutta probabilità Gianluca Guidi, chiamato a guidare la franchigia federale e raccogliere così il testimone lasciato da Cavinato.
PANCHINA CALVISANO
Un percorso che Guidi affronterà con Violi, Panico e probabilmente Belardo. Così, la prima questione da risolvere in casa calvina sarà quella del tecnico. Da qualche giorno al Peroni Stadium circola il nome di Massimo Brunello, tornato a Rovigo in qualità di responsabile dell’accademia. Già allenatore dell’Italia under 20, Brunello ha dimostrato in campo le sue grandi qualità riportando Rovigo ai play off dopo 11 anni e svolgendo un grande lavoro con i giovani federali sia a Mogliano che nel capoluogo polesano. Rovigo che poteva diventare nuovamente la sua realtà, quando due anni fa il suo nome era tra i candidati alla guida della prima squadra.
CHI VA
Nonostante sia forte l’influenza delle Zebre (Violi, Panico, Belardo e Salvetti nel mirino), ci sono anche altri fattori che influiranno sul mercato in uscita. In terza linea se ne andrà a Treviso Braam Styen, dove ritroverà Casellato, coach con il qualche ha conquistato il tricolore a Mogliano. Possibile anche l’addio del tallonatore Luigi Ferraro, indeciso sul futuro per questioni lavorative. Voci di ritiro girano attorno ad Andrea Gavazzi e, se confermate, si aprirà una questione tallonatore, ruolo che rimarrà praticamente scoperto. Sempre in mischia, difficile la conferma della seconda linea Sekonaia Kalu che non ha sin qui risposto alle tante aspettative riposte in lui.
MEDIANA DA  RIFONDARE
All’addio di Violi si affiancherà anche la partenza di Ambrosio che pare abbia espresso la volontà di tornare in Argentina, aprendo così un ‘problema mediana’. Per riformare (almeno numericamente) un reparto degno dell’alta classifica il Calvisano si sarebbe già messo in andamento per cercare i sostituti.
CHI RESTA
La terza linea Mbanda dovrebbe rimanere al Peroni Stadium, legato com’è al club giallonero da un altro anno di contratto. Non lascerà Calvisano nemmeno Alessio Zdrilich nonostante le sirene provenienti dall’estero. Rokobaro, Canavosio e Seymour dovrebbero rimanere, ma molto dipenderà dall’esito finale del campionato.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi