Benetton Treviso Guinness PRO14 Italia Italia Top 12 Zebre

Calvisano saluta i campioni. Minozzi ufficiale alle Zebre

Scritto da Andrea Nalio

Dall’ufficio stampa del Rugby Calvisano.

‘Conclusa la stagione 2016/17 del Rugby Calvisano, finita con la conquista dello scudetto numero 6, la società giallonera Campione d’Italia chiude un capitolo da incorniciare con i saluti e i ringraziamenti per quei giocatori che lasciano Calvisano per passare ad altri livelli o per chiudere la loro carriera da giocatori. Saluti e ringraziamenti da parte del numero uno della società giallonera Alessandro Vaccari presidente del Rugby Calvisano: “A tutti indistintamente, un grande e caloroso grazie. Per tutto ciò che hanno dato e dimostrato per la maglia del Rugby Calvisano. Come ogni volta, un piccolo pezzo di cuore se ne va con loro, ma son certo che nel loro cuore un po’ di Calvisano resterà per sempre indelebile. Se ne vanno ragazzi, uomini, che hanno dimostrato nella loro esperienza a Calvisano, serietà, abnegazione, attaccamento alla maglia ma soprattutto hanno dimostrato cosa significa “credere” in qualcosa e qualcuno. Ed insieme a tutti loro abbiamo ottenuto questo nuovo successo dopo una stagione memorabile nella quale tutti sono stati protagonisti. Dal Rugby Calvisano a tutti loro un grande “GRAZIE” ed un in bocca al lupo per la vostra carriera e la vostra vita. Ciao!” Un saluto speciale è stato riconosciuto al pilone numero 3 Salvatore Costanzo, che terminando la sua carriera, col Calvisano ha raggiunto il record di 10 scudetti vinti da un giocatore italiano. Per lui, trasferitosi con la famiglia in Argentina, sentiti ringraziamenti da parte di tutti, per quanto lasciato sul campo giallonero. E’ tra le prime linee che si registrano le più numerose partenze: il giovanissimo pilone promettente in chiave azzurra Marco Riccioni vestirà la maglia del Benetton Treviso; in Celtic League approdano anche, con la maglia bianconera delle Zebre, il pilone azzurro Sami Panico e il tallonatore azzurro Luhandre Luus. Carriera al capolinea anche per l’aquilano Luigi Milani, che in una stagione a Calvisano ha saputo dare il suo contributo e che ora, con una laurea in tasca, inizierà la professione di fisioterapista. Giocherà la prossima stagione con le Zebre anche la promettente terza linea Renato Giammarioli; Nicola Belardo dopo quattro anni di grande impegno con Calvisano ha scelto di dedicarsi al lavoro in ambito sportivo, mentre il bresciano Emilio Vezzoli vestirà la maglia del Biella. Nel reparto dei trequarti poche le partenze: passano alla franchigia delle Zebre il mediano di mischia Riccardo Raffaele, che continuerà a Parma il recupero dopo l’intervento al ginocchio, e l’estremo Matteo Minozzi che a Calvisano, soprattutto nella stagione appena conclusa, ha sbaragliato tutti mettendo a segno mete decisive. In via di definizione anche le partenze delle ali Giovanni Alberghini e Daniele Di Giulio’.

Biografia

Andrea Nalio

Polesano, giornalista dal 2008, lavora come free lance a Londra e rappresenta l'anima operativa di RugbyMercato.it. Nel recente passato ha collaborato con i quotidiani Il Resto del Carlino e La Voce di Rovigo e condotto la trasmissione "Linea di Meta" per Radio Kolbe.
Ha pubblicato anche un libro: «Pepenadores. Insieme ai cacciatori di rifiuti»: Reportage sulla dignità dei riciclatori informali della discarica di Oaxaca (Messico).

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi