Rugby Mercato

Challenge Cup: altre sconfitte per Parma, Padova e Prato

In attesa del match tra London Wasps e Rovigo, in programma oggi pomeriggio alle ore 15:00, ieri si sono registrate le sconfitte delle altre squadre italiane. Di seguito i tabellini.

BANCA MONTE CROCIATI – WORCESTER WARRIORS 3- 34 (p.t. 3-27)

Crociati: Rubini (6’st Magri); En Naour, Vengoa, Damiani, Alberghini; Morisi (30’pt Farolini), Zucconi (23’st Ireland); Cicchinelli (19’st Sciacca), Delnevo, Mandelli; Fletcher (14’st Contini, 37’st E.Ruffolo), Van Vuren; Coletti (18’st Tripodi), Manici, Singh (38’pt Goegan). All. Mazzariol

Warriors: Pennell; Arscott (1’st Benjamin), Short, Tuipulotu, Drauniniu; Gray (1’st Goode), Arr (1’st Frost); Balding (20’pt Abbott), Kvesic, Betty; Gillies (1’st Lutui), Gulliver; Tomaszczyk (38’pt Currie), Fortey (1’st Hayes), Douglas. Ne: Taumoepeau All. Hill

Marcatori. Pt 5’cp Gray, 13’m Drauniniu tr Gray, 24’m Pennell tr Gray, 28’mnt Arscott, 32’cp Zucconi, 34’mnt Pennell. St 39’m Gulliver tr Goode.

Arbitro: McMenemy (Scozia)

Note: Giallo a Van Vuren (26’pt). Calci Zucconi cp 1/1 Gray tr 2/4 cp 1/1 Pennell cp 0/1 Goode tr 1/1. Man of the match Pennell Spettatori 250 circa.

PETRARCA PADOVA – NEWCASTLE FALCONS 3 – 34 (p.t. 0-14)

Petrarca: Hickey, Morsellino (20′ st Spragg), Neethling (20′ st Faggiotto), Sanchez,Bortolussi, Walsh, Travagli (13′ st Alb. Chillon), Ansell, Targa, Barbini, Sutto, Cavalieri,Leso (24′ st D’Agostino), Costa Repetto (24′ st Gega), Alonso (24′ st Caporello). A disp.: Tveraga, Persico. all. Presutti, Bot

Newcastle: Goosen, Tait, Helleur, Eves (17′ st Fitzpatrick ) Shortland, Manning (27′ st Sheriff), Chudley (11′ st Pilgrim), Hogg, Pennycook, Swinson, Van der Heijden (24′ st Townson), Hudson, Murray (11′ st Hall),Mayhew (32′ st Shiells), Wells. A disp. , Welch. All. Alan Tait

Marcatori: Pt: 18′ m. Helleur tr. Manning, 24′ m. Manning tr. Manning; St.: 4′ m. Swinson, 10’m. Shortland, 13′ cp Hickey, 19′ m. Graham, 39′ m. Swinson.

Arbitro: Phillips (Irlanda)

Note: Spett. 1200, gialli 3′ pt Costa Repetto, 21′ st Hall; uomo del match Swinson

EXETER CHIEFS – ESTRA I CAVALIERI PRATO 68 – 0

Exeter Chiefs: Nowell; Tatupu, Sestaret (60 Dorrian), Dollman, Foster; Mieres (50 Steenson), Thomas (50 Barrett); Moon (49 Cowan-Dickie), Alcott (60 Clark), Mitchell (55 Andress), Bentley, Muldowney, Ewers (60 Slade), White (74 Johnson), Phillips.
Allenatore: Baxter.

Estra I Cavalieri Prato: Ngwaini; Murgier, Majstorovic, Von Grumbkow, Tempestini (50 Lunardi); Chiesa, Callori di Vignale (60 Patelli); Ryan (66 Borsi), Giovanchelli (60 Marino), Garfagnoli (50 Balboni), Cazzola (21 Bernini), Kolo’ofai, Leonardi (45 Boscolo), Belardo, Saccardo. A disposizione: Frati M. Allenatori: De Rossi – Frati F.

Marcatori: pt 2 m White tr Mieres, 5 cp Mieres, 10 cp Mieres, 12 m Tatupu tr Mieres, 36 meta tecnica tr Mieres, 39 m Philipps tr Mieres; St 43 m Tatupu, 47 m Foster, 59 m Bentley, 73 m meta tecnica tr Steenson,74 m Philipps tr Steenson, 77 m Nowell.

Arbitro: Laurent Cardona (Francia)

Note: terreno in ottime condizioni, cielo coperto ma senza precipitazioni, spettatori 6000 circa, cartellini gialli per Leonardi al 12, Kolo’Ofai al 33.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi