Guinness PRO14 Scozia

Ciao Murrayfield…l'Edimburgo trasloca al George Watson's College Ground Stadium

Scritto da Manuel Zobbio

Dopo più di 10 anni, l’Edinburgh lascia Murrayfield. La compagine scozzese infatti giocherà le gare interne della seconda parte della prossima stagione al George Watson’s College Ground Stadium, impianto che in futuro diventerà la casa dell’Edinburgh. ‘Vogliamo costruire un grande futuro per il club e questo spostamento cambierà anche il modo di vivere la partita da parte dei tifosi – ha dichiarato il dirigente della squadra, Jonny Petrie -. Avere una sede più piccola e con accanto gli appassionati che abbiamo migliorerà ancor di più le cose per noi. Avremo una casa dove i giocatori si identificheranno, saranno molto vicini ai tifosi e che sarà in grado di incutere timore agli avversari’. La capacità dell’impianto di Myreside sarà allargata a 6.000 posti, ma l’Edinburgh conserverà il diritto di tornare a Murrayfield per gli incontri di cartello.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi