Emisfero Sud Italia Italia Top 12 Nuova Zelanda Rugby Internazionale Serie A

Ciao, Rima! Wakarua torna in Nuova Zelanda

Scritto da Manuel Zobbio

Era il lontano 1999 quanto il Rovato pescò da North Harbour questa apertura, Rima, ragazzo minuto (175 cm) ma dal piede infallibile. Wakarua, il cognome. Padre maori e madre scozzese. Il rugby, nel sangue. Seguiranno 17 stagioni nel  rugby italiano, ambiente che Wakarua sta salutando in queste ore, pronto per intraprendere una nuova avventura. L’ex numero dieci azzurro, le ultime stagioni faro dell’Unione Prato Sesto, ha annunciato il ritorno in Nuova Zelanda, notizia apparsa sul suo profilo Facebook e rilanciata anche dal Tirreno. Dopo Leonessa, Gran Parma, Prato (maglia con la quale ha sfiorato il titolo tricolore) e Prato Sesto appunto, il cecchino neozelandese ha deciso di salutare il Paese che gli ha fatto vivere tante emozioni, compresa la gioia di un Mondiale con la maglia azzurra. Rima ha onorato la Nazionale in 11 occasioni, mettendo a referto 99 punti. ‘Ci mancherà tutto questo, grazie a tutti’, ha scritto Wakarua, ringraziando tutte le persone che hanno voluto salutarlo prima del ritorno in Patria.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi