Rugby Internazionale

Dal 2022 i giocatori potranno cambiare nazionale. La decisione di World Rugby è presa!

Scritto da Davide Macor

Il 2022 del rugby internazionale si prospetta interessante: World Rugby, infatti, ha deciso di permettere ai giocatori di cambiare nazionale. Questo potrà accadere, tuttavia, solo a tre condizioni: 

  • gli atleti in questione non potranno partecipare a gare internazionali per 36 mesi per chi cambia “maglia”; 
  • diritto di nascita;
  • questo cambio di “maglia” potrà avvenire solo una volta in carriera; 

La decisione presa da World Rugby serve per supportare le nazionali emergenti e permettere di ampliare e la competitività delle rose internazionali. Decisione giusta o sbagliata? Il campo, come al solito darà la sentenza finale, ma c’è già chi storce il naso. 

Biografia

Davide Macor

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi