Italia Italia Top 12

Daniel Farani a i Cavalieri

Importante colpo di mercato per i Cavalieri TRE. Dopo Ngawini, il ds dei nero-bianco-rossi Gabriele Lai ha infatti firmato il terza linea Daniel Farani. 33 anni, con alle spalle 10 presenze con la nazionale samoana (3 mete), Farani ha militato nelle ultime quattro stagioni con l’Albi, compagine che per tre stagioni ha militato nel Top14, la massima competizione transalpina.

Nell’esperienza del giocatore nato a Wellington (Nuova Zelanda), ma che gioca con la nazionale samoana, anche una stagione con gli Sharks (2005-2006) con il quale ha partecipato al Super 14, la massima competizione per club dell’emisfero australe. In Italia Farani ha gia’ militato nel Viadana nella stagione 2002-2003 collezionando 6 presenze (con 4 mete) in campionato e 2 presenze nelle competizioni europee. Nelle ultime 4 stagioni Farani ha collezionato 20 presenze nel 2006-2007 (Top 14), 17 nel 2007-2008 (Top 14), 27 nel 2008 – 2009 in Pro2 e 26 (21 in Top 14 e 5 in Amlin) nella stagione appena conclusa.

Soddisfatto dei primi due acquisti di mercato il tecnico laniero Andrea De Rossi che divide la conduzione tecnica della squadra con il vice Fabio Gaetaniello. «Ngawini e’ un giocatore che esce dagli schemi dall’apertura classica ha dichiarato A.D.R. – Burton da quel punto di vista rimarra’ come un piacevole ricordo. Per caratteristiche Billy e’ un giocatore molto offensivo, un elemento d’attacco, rapido, veloce e dal cambio di direzione fulminante. Ottimo placcatore manca forse di un efficace gioco al piede, ma anche se non e’ ne Burton e Wakarua ha comunque delle ottime percentuali di riuscita dei propri calci. Sul fronte squadra dovremo essere bravi ad adattare il gioco della squadra alla caratteristiche dei giocatori e viceversa: cosi’ come l’anno scorso la bravura del gruppo della societa’ e dei giocatori sara’ quello di integrarsi con coloro che arriveranno. Probabilmente faremo un gioco diverso, sappiamo che puo’ essere un rischio ma rispetto all’anno scorso, con la squadra che si va delineando, abbiamo tanti opzioni in piu’ con una rosa piu’ completa e con ampi alternative ai ruoli. Sono estremamente curioso di iniziare e’ una bella sfida quella che ci attende, fin’ora sono molto contento di come la societa’ si sta muovendo sul mercato».

Poi de Rossi parla dell’altro nuovo acquisto Daniel Farani… «E’ sicuramente un giocatore piu’ conosciuto rispetto a Ngawini; Daniel e’ un ottimo portatore di palla, capace di far valere il suo peso e i suoi centimetri anche in touche. Ottimo placcatore, Farani quest’anno ha giocato un buon campionato confermandosi come uno degli elementi di spicco dell’Albi. Burton e Purll erano due ottimi giocatori, con Farani e Ngawini speriamo di aver trovato quegli elementi in grado di non far rimpiangere i due partenti; indubbiamente sono giocatori con buona tecnica, anche se per entrambi si puo’ parlare di caratteristiche di gioco diverse».

LA SCHEDA
Nome: Daniel
Cognome: Farani
Nato a: Wellington, New Zealand
Il: 14 marzo 1977
Altezza e Peso: 195 cm x 120 kg
Ruolo: Terza linea
Squadra di provenienza: Albi
Nazionale: Samoa (10 presenze 3 mete)

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi