Guinness PRO14 Zebre

D'Apice firma per le Zebre

Scritto da Manuel Zobbio

Tommaso D’Apice

E’ Tommaso D’Apice il sostituto di Carlo Festuccia alle Zebre. Il 25enne tallonatore beneventano ha firmato per la franchigia federale e si giocherà la maglia numero due con Davide Giazzon e Andrea Manici. L’ex Aironi, Calvisano e Roma è reduce da un’esperienza in Inghilterra con la formazione del Gloucester, con cui ha collezionato sole cinque presenze l’anno passato. Il suo rilancio, anche in chiave maglia azzurra, passa quindi dal ritorno in Italia e dal prossimo Pro12. Il direttore tecnico Roberto Manghi, l’head coach Andrea Cavinato e lo stesso giocatore hanno commentato l’accordo con parole cariche di soddisfazione, come riporta il sito del club.

<<Con l’arrivo di D’Apice – ha dichiarato Roberto Manghi, direttore sportivo delle Zebre Rugby – aggiungiamo alla nostra rosa una pedina di valore e riportiamo in Italia un atleta nel pieno della propria carriera, al ritorno da un’esperienza importante. Siamo felici di dare il benvenuto a Tommaso, che va ad aggiungersi a due altri giovani tallonatori nel giro della Nazionale come Davide Giazzon ed Andrea Manici: anche in occasione delle finestre internazionali, quali che siano le scelte del CT Brunel, le Zebre potranno contare su un tallonatore di alto livello>>.

<<Ho allenato Tommaso nelle Nazionali giovanili – ha detto l’head coach delle Zebre Rugby, Andrea Cavinato – e non posso che essere entusiasta all’idea di ritrovarlo per questa nuova avventura che sta per cominciare in RaboDirect PRO12 ed Heineken Cup. Si tratta di un ottimo giocatore, dotato di una grande dinamicità e capace di fare la differenza in campo aperto e come ball-carrier: avrà voglia di mettersi in mostra ad alto livello e le Zebre sono in grado di offrirgli il giusto palcoscenico>>.

<<L’esperienza in Inghilterra – ha dichiarato Tommaso D’Apice – mi ha aiutato molto a crescere come uomo e come giocatore, adesso ho voglia di mettere a frutto quanto ho imparato in quest’anno passato al di là della Manica per contribuire alla crescita delle Zebre. La concorrenza per la maglia numero due, con Giazzon e Manici, non mancherà: questo non può che essere uno stimolo in più ed aiutare me, Davide ed Andrea a crescere e metterci in evidenza per conquistare un posto da titolari, alle Zebre ed in azzurro>>.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi