Italia Italia Top 12

David Odiete al Calvisano

Scritto da Manuel Zobbio

David Odiete, classe 1993, prodotto del vivaio del Rugby Reggio poi perfezionatosi nell’Accademia, sino a giocare nella franchigia delle Zebre, è stato ceduto al Calvisano, come riferito da Ginevra Del Bene Errico sulle pagine de La Gazzetta di Reggio:

Una buona occasione per rimanere ai vertici nazionali della palla ovale in uno dei club più forti d’Italia dove potrà avere maggiore spazio tra i titolari rispetto al minutaggio concessogli da Gajan nelle Zebre. In più Odiete avrà la possibilità di continuare la crescita visto lo sbocco nel rugby europeo offertogli dai gialloneri durante la pausa di Coppa Italia. David Odiete, alla domanda sul trasferimento a Calvisano, appare un po’ imbarazzato; se non intende rispondere è per il timore di fare torto a qualcuno ma ci pensa Giorgio Bergonzi, presidente del Rugby Reggio, a tranquillizzarlo ufficializzando l’operazione: «E’ vero, Odiete è passato dalle Zebre al Calvisano. Da tempo la società bresciana lo seguiva con attenzione ed è riuscita ad ingaggiarlo. Noi non siamo intervenuti con decisione per una questione di proprietà di cartellino che non è cosi chiara. Inoltre credo sia una buona opportunità di crescita per David giocare in una squadra solida e forte come quella bresciana, Campione d’Italia, che si giocherà lo scudetto nei prossimi giorni. Mi sarebbe piaciuto ovviamente averlo tra i nostri ragazzi nella prossima stagione, ma credo che al fine della sua carriera sia meglio rimanga con dei professionisti puri. Potrà crescere ed avere la giusta visibilità, dopo i sacrifici che ha fatto». C’è un po’ di amarezza nella voce di Bergonzi ma anche tanto orgoglio per questo ragazzo cresciuto in terra reggiana. Un che farà parlare ancora molto di sé, portando onore allo staff rossonero che si occupa delle giovanili e del minirugby. Un gruppo di educatori che cerca dì forgiare atleti forti e tecnicamente capaci ma soprattutto onesti, umili e corretti, che cercano continuamente di migliorarsi e restano per sempre legati alla società rossonera. Come Cristian Bezzi, tanto per non fare nomi…

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi