Benetton Treviso Zebre

DERBY DI RITORNO IN CELTIC LEAGUE

Al termine del Captain’s Run di questa mattina lo staff tecnico dei Montepaschi Aironi guidato da Rowland Phillips ha ufficializzato la formazione che domani alle 14,30 allo Zaffanella di Viadana affronterà il Benetton Treviso nel dodicesimo turno di Magners League.
Per il secondo derby italiano in sette giorni, gli Aironi hanno deciso di confermare praticamente tutta la squadra che venerdì scorso è uscita con un punto da Monigo, consapevole però di avere avuto in mano i palloni per vincere quella partita. L’unico cambio nel XV di partenza riguarda la terza linea, dove Gareth Krause partirà titolare al posto di Simone Favaro, il quale siederà inizialmente in panchina.
L’altro cambio riguarda proprio la lista dei disponibili, con Gilberto Pavan che prende il posto di Riccardo Bocchino e sarà dunque il possibile ricambio dei trequarti assieme a Pablo Canavosio e Paolo Buso.
“Abbiamo cambiato un solo uomo – spiega Rowland Phillips – per l’unica ragione che quella di numero 7 è una posizione molto dura. Noi abbiamo due ottimi giocatori, per cui è meglio iniziare con uno più fresco”.
“Mi aspetto una partita diversa rispetto a quella della settimana scorsa – continua Phillips -, le condizioni meteo saranno migliori, le condizioni del campo anche, per cui penso ci saranno più opportunità per giocare a rugby. La scorsa settimana la squadra era molto delusa perché la preparazione alla gara era stata buona, il focus era buono, ma non siamo stati bravi a capitalizzare quanto creato. Quello che invece mi aspetto che la squadra faccia domani”.

Cambierà per un terzo la formazione titolare del Benetton Treviso nel return match del derby di Magners League con gli Aironi.
Franco Smith ha, infatti, annunciato al termine della consueta conferenza stampa il XV che affronterà l’altra franchigia celtica nella sfida di fine anno.
L’incontro sarà seguito in diretta dalle telecamere di Dahlia Sport 2 e sarà diretto dall’esordiente francese nella competizione Pascal Gauzere, già visto in Heineken Cup a Monigo.
Confermato Brendan Williams come estremo, il triangolo allargato è completato da Ludovico Nitoglia e dal ritorno da titolare della giovane promessa Tommaso Benvenuti.
Cambi anche tra i centri, con Alberto Sgarbi spostato a secondo e chiamato a far coppia con il rientrante Gonzalo Garcia.
Confermata la mediana, formata da Tobias Botes e Kristopher Burton, le altre novità riguardano gli avanti, con l’inserimento di Manoa Vosawai come numero 8 in una terza linea tutta azzurra completata da Paul Derbyshire ed Alessandro Zanni.
Conferme anche in seconda con capitan Antonio Pavanello che ritrova Corniel Van Zyl, che ha risolto i problemi fisici patiti nella partita di andata.
In prima linea, con Pedro Di Santo, trovano nuovamente spazio Ignacio Fernandez Rouyet e Leonardo Ghiraldini, per una formazione titolare che può così contare su undici internazionali Italiani.

LE FORMAZIONI

Montepaschi Aironi: 15 Julien Laharrague; 14 Giulio Toniolatti, 13 Rodd Penney, 12 Gabriel Pizarro, 11 Matteo Pratichetti; 10 James Marshall, 9 Tito Tebaldi; 8 Nick Williams, 7 Gareth Krause, 6 Josh Sole; 5 Quintin Geldenhuys (cap), 4 Marco Bortolami; 3 Fabio Staibano, 2 Fabio Ongaro, 1 Matias Aguero.
A disposizione: 16 Roberto Santamaria, 17 Luca Redolfini, 18 Salvatore Perugini, 19 Carlo Del Fava, 20 Simone Favaro, 21 Pablo Canavosio, 22 Gilberto Pavan, 23 Paolo Buso.
All.: Phillips.

Benetton Treviso: 15 Brendan Williams; 14 Ludovico Nitoglia, 13 Alberto Sgarbi, 12 Gonzalo Garcia, 11 Tommaso Benvenuti; 10 Kristopher Burton, 9 Tobias Botes; 8 Manoa Vosawai, 7 Alessandro Zanni, 6 Paul Derbyshire; 5 Corniel Van Zyl, 4 Antonio Pavanello (cap); 3 Pedro Di Santo, 2 Leonardo Ghiraldini, 1 Ignacio Fernandez-Rouyet.
A disposizione: 16 Franco Sbaraglini, 17 Lorenzo Cittadini, 18 Augusto Allori, 19 Valerio Bernabò, 20 Marco Filippucci, 21 Willem De Waal, 22 Fabio Semenzato, 23 Benjamin De Jager.
All.: Smith.

Arbitro: Gauzere (Francia)
Stadio Zaffanella, ore 14,30 – diretta Dahlia 2 Sport

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi