Italia Rugby Internazionale

DERBYSHIRE LANCIA LA SFIDA DI SABATO CONTRO L’AUSTRALIA

Da ieri sera la Nazionale Italiana Rugby è in raduno a Firenze e questa mattina i ventiquattro giocatori convocati dal CT Nick Mallett per il Cariparma Test Match di sabato 20 allo Stadio “Artemio Franchi” contro l’Australia hanno iniziato a lavorare in vista del secondo appuntamento internazionale di novembre. 

La sconfitta di Verona contro l’Argentina ha lasciato qualche lieve strascico a livello fisico nel gruppo azzurro e nel pomeriggio, per il primo allenamento sul campo del Padovani, casa del Consiel Firenze Rugby, ha lavorato a parte il tallonatore Leonardo Ghiraldini.

La giornata è stata caratterizzata anche dalla visita del Manager Luigi Troiani e del flanker Paul Derbyshire alla sede del Comune di Firenze, a Palazzo Vecchio, dove a ricevere i due membri del gruppo azzurro è intervenuto il vice-sindaco Dario Nardella.

Per Derbyshire, entrato nella ripresa del match di Verona, l’occasione per iniziare ad avvicinare la sfida ai Wallabies due volte campioni del mondo nel più prestigioso stadio della Regione che ha dato i natali al flanker della Benetton Treviso, nato il 3 novembre dell’86 a Cecina: “Giocare al Franchi è il sogno per ogni sportivo toscano – ha detto Derbyshire, padre inglese e madre di Cecina – e spero di avere la possibilità di scendere in campo sabato contro l’Australia”.

Il ventiquattrenne terza linea è tornato sulla partita di Verona di due giorni fa: “Una gara che ci ha lasciato l’amaro in bocca: oggi abbiamo rivisto l’incontro del Bentegodi e vogliamo porre rimedio agli errori che hanno condizionato la nostra prestazione. L’avversario che troveremo di fronte al Franchi è tra i più duri, gli australiani hanno battuto gli All Blacks poche settimane fa e saranno in cerca di riscatto dopo la partita contro l’Inghilterra, ma anche da parte nostra c’è voglia di rialzare la testa dopo lo stop di Verona”.

Siamo entusiasti di giocare in una città come Firenze ed in uno stadio prestigioso come il Franchi – ha aggiunto il Manager dell’Italia Troiani – abbiamo trovato un’accoglienza calorosa da parte degli sportivi fiorentini e la squadra si allenerà nelle migliori condizioni possibili per essere al massimo contro gli australiani. Non è una partita facile, i Wallabies sono ai vertici del ranking mondiale, ma con il sostegno del pubblico e la voglia di crescere della squadra andremo in campo per offrire una grande prova”.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

1 Commento

  • Conosco Derbyshire quando era al Petrarca.E’ un ragazzo intelligente e forte fisicamente…e capisce di rugby, ha dei grossi stimoli per far bene. Suo padre è sì inglese ma nel suo cuore c’è l’Italia.
    Quello che non hanno i Grower, MacLean,Galdenheus,Castro, Barbieri, DelFava ecc.e tanti altri ” chiamati equiparati”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi