Emisfero Sud Sud Africa Super Rugby

Due giovani Sharks per i Lions

Scritto da Manuel Zobbio

I Lions hanno ingaggiato due giovani talenti dagli Sharks per la prossima stagione: il pilone Patric Cilliers ed il flanker Michael Rhodes, entrambi in arrivo da Michaelhouse e cresciuti nella Sharks Academy. Rilasciati in seguito alla decisione di rivedere il budget al ribasso – una “moda” questa in Sud Africa che ha finito per contagiare anche le realtà più ricche – i due hanno così accettato di trasferirsi a Johannesburgh per rinforzare la squadra di John Mitchell in vista degli impegni di Super Rugby. Considerato una possibile stella, il pilone sinistro Cilliers era visto come una sorta di capitano in pectore negli Sharks, ma gli infortuni ne hanno condizionato eccessivamente il rendimento, costringendolo lontano dal campo per un lungo periodo. Il suo posto è quindi andato a Eugene van Staden, capitano della squadra in Vodacom Cup. Rhodes invece è un talento emergente che vanta già una certa esperienza in Currie Cup, ma l’abbondanza di talenti in terza linea che caratterizza il Sud Africa in questo momento, e gli stessi Sharks, ha fatto sì che le sue occasioni per giocare fossero decisamente limitate. Non sorprende dunque che gli Sharks si siano liberati di loro, era infatti nell’aria il rilascio di numerosi atleti di alto livello, al fine di pareggiare i conti e favorire l’imminente inserimento in rosa dell’apertura Jacques-Louis Potgieter, del centro Meyer Bosman e del mediano di mischia Conrad Hoffmann.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi