PiazzaRugby

Durandt Gerber smette, l'Italia perde un campione

Scritto da Manuel Zobbio

Durandt Gerber, Rugby Lazio 2012/13Mentre fa discutere la decisione di Luciano Orquera di lasciare la maglia azzurra, il campionato italiano perde anch’esso un grande numero 10, campione in campo quanto nella vita: dopo nove anni in Italia Durandt Gerber se ne va. Un annuncio dato su Facebook la scorsa settimana, con parole molto toccanti, soprattutto per quanti hanno avuto modo di conoscerlo.

«Vorrei ringraziare tutti i club in cui ho giocato nelle ultime 9 stagioni in Italia, è stata un’esperienza straordinaria. Ho imparato molto su me stesso, ho avuto modo di imparare una nuova lingua e di immergermi in una nuova cultura. Grazie a tutte le persone che hanno aperto le loro case e i loro cuori a me e Candice in tutto questo tempo, è stato un incredibile viaggio. Ma è arrivato il momento per me di ritirarmi dal rugby professionistico e cominciare un nuovo capitolo della nostra vita. È stato un privilegio poter giocare a rugby, ma anche poter vedere nuove parti del mondo e conoscere persone straordinarie. Se qualcuno di voi va in viaggio a Dubai (o è anche solo di passaggio) da Luglio in poi mi faccia sapere così da poterci incontrare! L’Italia mi mancherà moltissimo. Grazie ancora per questa meravigliosa avventura».

Arrivato giovanissimo a Frascati, affermatosi a Parma dopo la gavetta in Serie A, fino ad arrivare a vestire la maglia dell’Italia Emergenti ed accarezzare il sogno mondiale con Nick Mallett (era nei 40 per Nuova Zelanda 2011), quindi protagonista a L’Aquila e Roma, Durandt si è sempre distinto per qualità tecniche e morali. Un esempio per molti e una perdita importante per il suo club, a cui non possiamo che augurare di avere ancor più fortuna nella nuova attività professionale. Se passeremo da Dubai non perderemo l’occasione per salutare un vecchio amico!

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi