Italia Italia Top 12

Eccellenza 2016/2017. E' tornato il Viadana, con la grinta Filippo Frati

Scritto da Manuel Zobbio

E’ forse la squadra più attesa del campionato. Team rivoluzionato e guidato da un tecnico, Filippo Frati, affamato e desideroso di riprendersi quanto perso durante il cammino. Se il Viadana saprà riproporre in campo le caratteristiche del proprio allenatore, allora la compagine giallonera entrerà di diritto tra le pretendenti al titolo. Lo farà con il talento di Brian Ormson che in Italia aveva brillato ai campionati del Mondo di categoria del 2011. Lo farà con la potenza di Garfagnoli, rientrato in Patria dopo l’esperienza inglese e sfruttando anche i cavalli di Francesco Menon, uno dei centri più performanti e completi del campionato italiano. Nel Viadana di Frati si possono scorgere senza difficoltà alcune sfumature rossoblu. Il tecnico nocetano infatti ha convinto alcuni dei suoi ex bersaglieri a seguirlo nell’avventura in riva al Po: oltre al centro toscano infatti, ecco Silva e il fratello Marco, sempre al suo fianco nelle precedenti esperienze. Molto suggestiva la scommessa, Dylan Taikato-Simpson, giocatore inseguito già in passato dal coach ai tempi di Rovigo e finalmente approdato nel campionato italiano. Viadana ha gestito con intelligenza le sue carte nel mercato estivo. Ora non resta che giocarsi la giusta mano per tornare a primeggiare anche sul campo.

Squadra solida e rinnovato entusiasmo. Viadana è tornata.

VIADANA 7

STAFF TECNICO: Filippo Frati (nuovo, head coach), Ulises Gamboa (confermato), Sebastiano Peri (confermato, preparatore atletico)

ARRIVI: Nicola Breglia (pilone, L’Aquila), Cosma Garfagnoli (pilone, Jersey), Antonio Brandolini (pilone, Colorno), Marco Silva (tallonatore, Rovigo), Massimiliano Chiappini (seconda linea Lyons Piacenza), Riccardo Anello (flanker, Caimani), Nicholas Gelati (numero otto, Caimani), Riccardo Anello (flanker, Caimani), Marco Frati (mediano di mischia, Rovigo), Brian Ormson (mediano d’apertura, CSB Beaune Rugby), Giovanni Cipriani (mediano d’apertura, Cus Genova), Francesco Menon (centro, Rovigo), Andrea Bronzini (centro, Accademia Fir), Dylan Taikato-Simpson (estremo, Stirling County)

PARTENZE: Keanu Apperley (utiliy back, Rovigo), Khyam Apperley (Medicei), Mark Irving (pilone, Padova), Filippo Gerosa (seconda linea, Treviso), Ian McKinley (mediano di apertura, Treviso), Marco Antonio Gennari  (estremo, Reggio), Lorenzo Romano (pilone), Federico Manuini (flanker, Colorno), Edoardo Melegari (utilty back), Mirko Monfrino (Recco), Luca Marchini (per scelta di lavoro ai Caimani), Pietro Moreschi (per scelta di studio master a Barcellona)

AGGREGATI ALLA PREPARAZIONE:
Gianpiero Ribaldi (terza linea), Juan Wagenfield (terza linea), Giacomo Bonfiglio (seconda linea), Leonardo Bacchi.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi