PiazzaRugby

Eccellenza, Calvisano torna in testa

Scritto da Manuel Zobbio
L'Aquila in campo contro la sentenza Grandi rischi

L’Aquila in campo contro la sentenza Grandi rischi

Il Cammi Calvisano di Alessio Zdrilich si riprende la vetta della classifica. Complice la sconfitta del Rugby Viadana a Mogliano (22-12 per il Marchiol), i Campioni d’Italia battono al “Peroni Stadium”  il Lafert san Donà per 39-3 incassando il bonus grazie alle cinque mete segnate (doppio Cavalieri ed un centro ciascuno per  Scarsini, Steyn e Andreotti),  con 14 punti di Seymour.

Ne approfitta il Femi cz Rovigo Delta che soffre nel primo tempo la grinta della Ima Lazio 1927 (p.t. 17-6), mette al sicuro il risultato nei minuti finali dove prima Basson e successivamente Montauriol portano a quattro le mete di giornata (nel primo tempo era stata la volta di Borsi e Matteo Ferro). Finisce 35-11 e secondo posto per il Femi cz Rovigo dietro il Cammi lontano solo di 2 punti.
Il Marchiol Mogliano batte il Rugby Viadana per 22-12. In pieno recupero Barraud (man of the match) ed autore di 17 punti, centra i pali con un preciso piazzato e di fatto  toglie la possibilità al Viadana di guadagnare il bonus per differenza punti.
A Roma le Fiamme Oro centrano il successo numero tre stagionale che vale la quinta posizione in solitario. I poliziotti partono lento, messi in difficoltà dal gioco de L’Aquila che imbriglia bene con un gioco del pacchetto davvero efficace. Nella ripresa la doppia meta di Vicerè e la meta tecnica al 77’, portano lo score finale sul 34-3.
Il Petrarca Padova centra la seconda vittoria del campionato per 34-0. A Prato il match non è mai stato in discussione con il Padova a cercare subito di mettere al sicuro il risultato con azione a tutto campo. Sul finale di gara la meta tecnica assegnata dal direttore di gara  Pennè, chiude di fatto la contesa con il punto di bonus che vale l’aggancio al Lafert San Donà a 11 punti.
Eccellenza, V^ Giornata – 16 novembre 2014
Femi-Cz Rugby Rovigo Delta – Ima Lazio Rugby 1927,   35 – 11 (5-0)
Cammi Rugby Calvisano – Lafert San Donà,   39 – 3  (5-0)
Marchiol Mogliano – Rugby Viadana,  22 – 12  (4-0)
R. C. I Cavalieri Prato – Petrarca Rugby Padova,   0 – 34  (0-5)
G. S. Fiamme Oro Rugby Roma – L’Aquila Rugby Club,   34 – 3  (5-0)
Classifica: Cammi Calvisano punti 21; Femi Cz Rovigo punti 19; Rugby Viadana punti 18;  Marchiol Mogliano punti 17; Fiamme Oro Roma punti 15;  Lafert San Donà e Petrarca Rugby Padova  punti 11;  Ima Lazio 1927 punti 9;  RC Cavalieri Prato e L’Aquila Rugby Club punti 0.
Prossimo Turno 29/30 Novembre 2014: Ima Lazio Rugby 1927 – R. C. I Cavalieri Prato;  Lafert San Donà – Fiamme Oro Roma;  Rugby Viadana – Femi-Cz Rovigo;  Petrarca Padova – Cammi Calvisano;  L’Aquila Rugby Club – Marchiol Mogliano.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi