Italia Italia Top 12

ECCELLENZA, DIECI CANDIDATI AL TITOLO DI MVP 2010/2011

Dieci giocatori si contenderanno a colpi di voti la palma di miglior atleta del massimo campionato nazionale di rugby.

Ad assegnare il titolo di MVP dell’Eccellenza 2010/2011 saranno tifosi ed appassionati che, a partire da questo pomeriggio e sino alla mezzanotte del 28 maggio, a conclusione della Finale-scudetto, potranno indicare il proprio giocatore preferito partecipando al sondaggio pubblico su www.federugby.it

I dieci candidati, uno per ciascuna Società impegnata nella stagione regolare del Campionato Italiano d’Eccellenza, sono stati scelti direttamente dai propri compagni di squadra, tramite una votazione interna alle singole Società del massimo campionato che ha permesso di identificare l’atleta che meglio ha rappresentato i propri colori nel corso della regular season.

E le sorprese non sono mancate, permettendo di comporre un panel di candidati al titolo di miglior giocatore dell’Eccellenza 2010/2011 dove giovani talenti dei vivai italiani contendono il titolo di MVP ad alcune vecchie volpi del rettangolo di gioco.

Ecco dunque che a fianco dell’ex estremo della Nazionale Rima Wakarua, capocannoniere della passata stagione, decisivo nella qualificazione dei Cavalieri Prato alle semifinali, trova spazio il giovane flanker della Femi-CZ Rovigo Edoardo Lubian, Azzurro U20 la passata stagione, che ha impressionato per continuità di rendimento.

Dalla Nazionale U20 vincitrice del Junior World Trophy 2010 arriva anche il candidato del Petrarca Padova, il flanker Marco Barbini, autore di un campionato da incorniciare: Barbini ha superato sul filo di lana la concorrenza interna del compagno di pacchetto Enrico Targa.

Arrivano dalle serie inferiori altre due terze linee candidate al titolo di giocatore dell’anno dell’Eccellenza: Claudio Mannucci, carismatico capitano e numero otto della neopromossa Mantovani Lazio, autentico trascinatore dei biancocelesti, ed il flanker dei BancaMonteParma Crociati Diego Del Nevo. Venticinque anni, Del Nevo è cresciuto nel settore giovanile del Noceto e con il club emiliano ha conquistato sul campo tutte le promozioni dalla Serie C alla prima serie.

Classe 1986, con un lungo trascorso nelle giovanili azzurre, è anche Enrico Ceccato, candidato del Marchiol Mogliano che ha chiuso la stagione al settimo posto: centro e mediano d’apertura,  stato uno degli artefici della brillante stagione del XV di Umberto Cesellato.

Completano la rosa degli aspiranti al titolo di MVP il flanker della Futura Park Rugby Roma Lance Persico, fratello dell’ex azzurro Aaron ed a sua volta nazionale con l’Italia “A”, il terza centro dell’HBS GranDucato Parma John Dunbar, l’apertura samoana de L’Aquila Rugby Loki Crichton ed il numero otto scozzese del Casinò di Venezia Colin White.

I CANDIDATI

Edoardo Lubian (Femi-CZ Rovigo, flanker)

Rima Wakarua (Estra I Cavalieri Prato, estremo/apertura)

Marco Barbini (Petrarca Padova, flanker)

Diego Del Nevo (BancaMonteParma Crociati, flanker)

John Dunbar (HBS GranDucato Parma, n.8/flanker)

Lance Persico (Futura Park Rugby Roma, flanker)

Enrico Ceccato (Marchiol Mogliano, centro-apertura)

Claudio Mannucci (Mantovani Lazio, n.8)

Loki Crichton (L’Aquila Rugby, apertura)

Colin White (Casinò di Venezia, flanker/n.8) 

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi