Italia Italia Top 12

Eccellenza, finale a Calvisano? La Fir intanto non annuncia la sede…

Scritto da Manuel Zobbio

Sarà con tutta probabilità il Peroni Stadium di Calvisano il teatro della finalissima scudetto, in programma il 31 maggio tra Calvisano e Rovigo. Scelta dettata dal regolamento, che prevede come la finale debba essere giocata sul campo della miglior classificata in stagione regolare. In realtà, la scorsa settimana, la candidatura dperoniel Battaglini di Rovigo era diventata qualcosa di più di una semplice voce. Con il passare dei giorni anche il XXV Aprile di Parma sembrava essere un’opzione possibile, anche se alla fine sarà lo stadio dei calvini ad ospitare l’evento. Pochi minuti fa, però, ecco il comunicato ufficiale della Fir, che annuncia l’invito alla conferenza stampa di presentazione della finale, senza tuttavia indicare la sede. Strano, considerato i tanti rumors ai quali non è seguito alcun comunicato ufficiale. A norma di regolamento, nulla è cambiato, ma c’è già chi si aspetta una sorpresa in fase di presentazione da parte del presidente Gavazzi…

 

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

2 Commenti

Rispondi a Giovanni Marcassa via Facebook X

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi