PiazzaRugby

Eccellenza, in meta Zdrilich, Gerber, Pelizzari e Manuini

Scritto da Manuel Zobbio

Federico ManuiniBuona prova della Lazio che in terra bresciana prova a tener testa al Cammi Calvisano, Durandt Gerber e compagni hanno tenuto testa ai giallo-neri per quasi un’ora, dimostrando grande carattere anche dopo la segnatura di Alessio Zdrilich alla bandierina (freddo nel raccogliere il cross kick di un compagno e nuovamente autore di un’ottima prova, soprattutto in rimessa laterale), immediatamente successiva alla meta di Gerber che in apertura di secondo tempo, aveva dato altro sapore alla gara. La maggior organizzazione e fisicità dei padroni di casa è comunque uscita alla distanza, permettendo al Calvisano di guadagnare un punto su Rovigo. Matteo Ferro, Andrea De Marchi e compagni hanno infatti battuto i campioni d’Italia del Mogliano, riscattando la prestazione opaca della scorsa domenica, ma non sono riusciti a conquistare il bonus.

Punto di bonus che è andato invece a Viadana grazie ad una meta di Marco Pelizzari, tornato a vestire la casacca n.8 dei mantovani, protagonisti di un primo tempo nettamente superiore. Nella ripresa Viadana ha così potuto tirare il fiato, chiudendo poi l’incontro con la meta del flanker Federico Manuini, giovanissimo (classe 1994) talento di grande prospettiva, entrato nel corso della gara.

Solo bonus difensivo invece per il Reggio di Daupi e Bergonzini, che ruba un punticino soltanto alla Lazio, in attesa del prossimo turno, che potrebbe dire molto in termini di play-off e play-out. Questo mentre Mogliano e Prato potrebbero rubarsi punti preziosi, finendo col favorire Petrarca e lo stesso Viadana, tornato al terzo posto, ma prossimo al turno di riposo.

Eccellenza – XVI giornata – 22.03.14 – ore 14.30
Marchiol Mogliano v Vea Femi CZ Rovigo, 17 – 24 (1-4)
Cammi Calvisano v IMA Lazio 1927, 
 44 – 24 (5-0)
Fiamme Oro Roma v Rugby Reggio,
 13 – 09 (4-1)
Unione Rugby Capitolina v Rugby Viadana, 07 – 33 (0-5)
Petrarca Padova v M-Three San Donà,
 19 – 08 (4-0)
Riposa: Estra I Cavalieri Prato.

Classifica: Cammi Calvisano punti 59; Vea Femi-Cz Rovigo Delta e punti 58; Rugby Viadana punti 44; Marchiol Mogliano punti 42; Estra I Cavalieri Prato e Petrarca Padova punti 41; Fiamme Oro Roma punti 34; M-Three San Donà punti 22; IMA Lazio 1927, punti 17; Rugby Reggio punti 11; Unione Rugby Capitolina punti 5.

Calvisano (Bs), Peroni Stadium, Sabato 22 marzo 2014 ore 15.00
Campionato Eccellenza, XVI giornata
CAMMI RUGBY CALVISANO V IMA LAZIO 44-24 (19-10)
Marcatori: 4’M tecnica Lazio tr Nathan (0-7), 7′ cp Nathan (0-10), 23′ M Visentin tr Haimona (7-10), 35′ M Appiani (12-10), 41′ M Haimona tr Haimona (19-10), 43′ M Gerber tr Nathan (19-17), 46′ M Zdrilich (24-17), 49′ M Baek tr Nathan (24-24), 61′ M tecnica Calvisano tr Haimona (31-24), 69′ M Haimona (36-24), 75′ cp Griffen (39-24), 78′ M Ferraro (44-24)
Cammi Rugby Calvisano: Appiani (50′ Ferrari), Susio, Castello (75′ Frapporti), Visentin, Haimona, Violi M (43′ Griffen), Mbandá (69′ Scanferla), Zdrilich, Salvetti, Hehea (44′.Beccaris), Andreotti, Costanzo (21′ Romano), Gavazzi (c) (44′ Ferraro), Panico (41′ Scarsini). A disp. Guidi
IMA Lazio: Lo Sasso, Giancarlini (70 Bruno), Bisegni, Nathan, Tartaglia, Gerber, Giangrande (70′ Bonavolontá), Baeck, Filippucci (70 Dionisi), Riccioli, Civetta, Ventricelli (70′ Nitoglia), Pepoli (77′ Vannozzi), Fabiani, Grassotti. A disp. Maregotto, Bruni, Datola
All. De Angelis
Arbitro sig. Damasco, gdl Rossi, Gobbi, qu Masetti
Cartellini: 68′ giallo Grassotti,
Man of the match: Maxime Mbandá ( Calvisano)
Calciatori: Haimona tr 4/6 Griffen cp 1/1 tr 0/1, Nathan cp 1/1 tr 3/3
Note cielo nuvoloso, campo in ottime condizioni, spettatori circa 700
Punti conquistati: Cammi Rugby Calvisano 5, IMA Lazio 0

Mogliano, Stadio “Maurizio Quaggia”
Sabato 22 marzo 2014 – ore 15,00 – 16^ Giornata
MARCHIOL MOGLIANO Vs VEA FEMI CZ ROVIGO 17–24 (7-17)
Marcatori: pt.: 10′ m. Van Niekerk tr Basson; 18′ cp. Basson; 22′ m. Endrizzi tr. Fadalti; 40′ m. Mountariol tr. Basson; st.: 46′ cp. Cornwell; 50′ m. Ravalle tr Cornwell; 68′ m. Bortolussi tr. Basson.
Marchiol Mogliano: 15 Cornwell, 14 Onori, 13 Ceccato Enrico, 12 Bacchin (69′ Bponi), 11 Fadalti, 10 Padovani (70′ Benvenuti), 9 Endrizzi (69′ Lucchese), 8 Halvorsen, 7 Candiago Edoardo (Cap.), 6 Barbini 62′ Petillo), 5 Swanepoel, 4 Bocchi (66′ Lazzaroni), 3 Ravalle (57′ Ceccato A.), 2 Gega (50′ Ferrari), 1 Costa Repetto (66′ Gianesini)
a disp.: 16 Gianesini, 17 Ceccato Andrea, 18 Ferrari, 19 Lazzaroni, 20 Petillo, 21 Lucchese, 22 Boni, 23 Benvenuti
All.: Mazzariol, Properzi
VEA Femi CZ Rovigo: 15 Basson, 14 Bortolussi, 13 Menon, 12 Van Niekerk(23′ Ragusi), 11 Pavanello, 10 Rodriguez, 9 Calabrese (54′ Frati), 8 De Marchi, 7 Lubian E., 6 Ruffolo, 5 Mountariol, 4 Ferro, 3 Roan, 2 Mahoney (Cap.), 1 Borsi (62′ Pozzi) (70′ Balboni)
a disp.: 16 Gatto, 17 Balboni, 18 Pozzi, 19 Boggiani, 20 Folla, 21 Frati, 22 Fratini, 23 Ragusi
All.: Frati, De Rossi
arb.: Pennè (Milano)
g.d.l.: Righetti (Verona), e Borsetto (Varese)
quarto uomo: Pulpo (Brescia)
Cartellini: 40′ giallo Costa Repetto
Man of the match: i giornalisti presenti hanno nominato Marco Barbini
Calciatori: Fadalti (1/2), Cornwell (2/2), Basson (4/7)Note: giornata con temperatura mite, terreno in perfette condizioni, spettatori 1500 circa con grande rappresentanza di tifosi ospiti.
Punti conquistati: Mogliano 1 , Vea Femi Cz Rovigo 4

Padova, Impianti Sportivi “Memo Geremia” – Sabato 22 Marzo 2014
PETRARCA PADOVA vs M-THREE AMATORI SAN DONA’ 19-8 (6-0)
Marcatori: p.t.: 5’ cp Marcato (3-0); 12’ cp Marcato (6-0); s.t.: 5’ m Seno (6-5); 8’ cp Marcato (9-5); 21’ cp Menniti-Ippolito (12-5); 24’ m Bettin tr Menniti-Ippolito (19-5); 32’ cp Taumata (19-8).
Petrarca Padova: Cerioni; Morsellino, Favaro, Bettin, Jordaan; Marcato (16’st Menniti-Ippolito), Billot (20’ st Francescato); Targa (cap), Conforti, Giusti (16’ st Sarto); Middleton (7’ pt Mainardi, 10 pt Middleton), Tveraga; Leso (21’ st Staibano), Mercanti (35’st Delfino), Acosta (21’st Fazzari, 28’ st Acosta). All. Moretti/Salvan
M-Three Amatori San Donà: Cincotto (16’ st Dotta); Bressan, Iovu, Seno, Florian; Taumata, Rorato (4’ st Mucelli); Birchall (v.cap)(16’ st Pilla), Di Maggio (cap), Bacchin; Erasmus, Sala (28’ st Masarin); Zamparo (28’ pt Filippetto), Kudin, Zanusso (28’ st Pesce). All. Wright/Dal Sie
Arbitro: Blessano (Treviso)
g.d.l. Sgardiolo (Rovigo) e Favero (Treviso)
quarto uomo Sibillin (Treviso)
Man of the match: Mantvydas Tveraga (Petrarca Padova)
Calciatori: Marcato (Petrarca Padova) cp 3/3; Menniti – Ippolito (Petrarca Padova) cp 1/1, tr 1/1; Taumata (M-Three San Donà) cp 1/1, tr 0/1.
Note: cielo velato, campo in perfette condizioni, 1.100 spettatori
Punti conquistati in classifica: Petrarca Padova 4; M-Three San Donà 0

Roma, sabato 22 marzo 2014
FIAMME ORO RUGBY VS RUGBY REGGIO 13 – 9 (3 – 6)
Marcatori: primo tempo: 10’ cp Farolini (0-3); 17’ cp Canna (3-3); 23’ cp Farolini (3-6);secondo tempo: 16’ cp Farolini (3-9); 18’ cp Benetti (6-9); 34’ m Sutto tr Benetti (13-9)
Fiamme Oro Rugby: Barion; De Gaspari, Massaro, Forcucci, Sepe, Canna, Marinaro (10’ st Benetti), Amenta, Balsemin, Zitelli (18’ st Favaro), Mammana (10’ st Sutto), Cazzola (45’ st Lombardo), Pettinari (1’ st Di Stefano), Moscarda, Naka (1’ st Cocivera). All: Pasquale Presutti.
Rugby Reggio: Farolini, Giannotti, Mannato, Canali (1’ st Bernini), Castagnoli, Bricoli, Daupi, Bergonzini, F. Scalvi (38’ st Delendati), Rimpelli, Mandelli, Torlai (17’ st Dell’Acqua), Fiume (18’ st Rizzelli), G. Scalvi, Lanzano (37’ pt Fontana). All. Sandro Ghini
Arbitro: Liperini di Livorno.
Giudici di Linea: Muscio e Pier’Antoni.
Quato Uomo: Romani.
Calciatori: Fiamme Oro – Canna 1/3 (cp 1/3), Benetti 2/3 (cp 1/2, tr 1/1); Reggio – Farolini 3/4 (cp 3/3, dp 0/1), Bergonzini 0/1 (dp 0/1)
MVP: Marco Moscarda (FFOO)
Punti in classifica: Fiamme Oro Rugby 4, Rugby Reggio 1.
Note: 150 spettatori ca., vento forte. Ha premiato il “man of the match” Maurizio Montalto, ex Presidente delle Fiamme Oro Rugby Padova

Roma, “Campo dell’Unione” – Sabato 22 marzo ore 15:00
UNIONE RUGBY CAPITOLINA VS. RUGBY VIADANA 7-33
Marcatori: 4’ m Pascu tr Gennari, 20’ m Bigi, 25’ m Moreschi tr Gennari, 38’ m Pelizzari tr Gennari, 59’ m Marsella tr Bocchino, 80’ m Manuini tr Gennari
Unione Rugby Capitolina: Recchi, Casalini, Marrucci, Giacometti (40’ Falsaperla), Molaioli, Bocchino, Iacolucci (70’ Mascagli), Conti (45’ Budini), De Michelis, Bitetti (40’ Paillette), Martire (50’ Scoccini), Ricci, Rossi (25’ Marsella, 68’ Bianchi), Polioni, Moriconi (62’ Forgini)
Rugby Viadana: Gennari, Sintich (45’ Apperley-iti), Pavan, Tizi, Amadasi, Sanchez, Travagli, Pelizzari, Moreschi, Denti (56’ Manuini), Pascu, Minari, Cagna (16’ Gilding), Bigi (71’ Gatti), Cenedese (68’ Marchini)
Arbitro: Passacantando (L’Aquila)
G.d.L.: Tornò (Roma), Rosamilia (Colleferro, Rm)
Quarto uomo: Paluzzi (Roma)
Cartellini: Gialli: 37’ Ricci
Man of the match: Gennari
Calciatori: URC: Bocchino 1/1 (tr 1/1). Rugby Viadana: Gennari 4/5 (tr 4/5)
Note: 400 spettatori, giornata nuvolosa, campo buono.
Punti conquistati in classifica: Unione Rugby Capitolina 0 Rugby Viadana 5

Prossimo Turno 29/30 marzo 2014: Rugby reggio – Cammi Calvisano; IMA Lazio 1927 – Vea FemiCz Rovigo; Estra I Cavalieri Prato – Marchiol Mogliano; Petrarca Padova – Fiamme Oro Roma; M-Three San Donà – Unione Rugby Capitolina. Riposa: Rugby Viadana.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi