Italia

ECCELLENZA, NEI POSTICIPI VINCONO PADOVA E MOGLIANO

Scritto da Manuel Zobbio

%http://www.federugby.it/%

eccellenza_logoPadova e Mogliano replicano a Calvisano, Prato e Rovigo con due convincenti vittorie interne.

Il Padova aveva sulla carta il compito più agevole e sul campo i valori si sono visti. I campioni d’Italia battono agevolmente L’aquila Rugby con il punteggio di 51-15 e consolidano la terza posizione.

Il Marchiol, invece, aveva l’obbligo di ripartire dopo la sconfitta di Calvisano. La gara è stata combattuta ma alla fine i veneti superano il bancaMonte Parma Crociati per 23-16. La classifica è tutta racchiusa in pochi punti.

A parte il duo di testa (Calvisano e Prato a quota 47) il Petrarca stacca di tre lunghezze il Rovigo che a sua volta si vede costretto a difendere il quarto posto dal Mogliano che è attualmente quinto a quota 39 punti.

 Eccellenza – XIII giornata

San Gregorio Catania R. – Cammi Calvisano 08 – 19 (0-4)
Mantovani Lazio 1927 – Femi-CZ Vea R. Rovigo Delta 21 – 27 (1-4)
Rugby Reggio – Estra I Cavalieri Prato   20 – 41 (0-5)
Petrarca Padova – L’Aquila Rugby   51 – 15 (5-0)
Marchiol Mogliano – Banca Monte Parma Crociati   23 – 16 (4-1)

Classifica: Cammi Calvisano e Estra I Cavalieri Prato* punti 47; Petrarca Padova punti 43; Femi-Cz Rovigo punti 40; Marchiol Mogliano 39; Mantovani Lazio 22; L’Aquila Rugby punti 18; BancaMonte parma Crociati* punti 17; Rugby Reggio 15; San Gregorio Catania 11.

*Estra I Cavalieri Prato e BancaMonteParma Crociati quattro punti di penalizzazione

 I TABELLINI

MARCHIOL MOGLIANO Vs BANCA MONTE PARMA CROCIATI 23 – 16 (6 – 6)

Marcatori: 7 p.t. c.p. Fadalti; 19 p.t. c.p. Fadalti; 35 p.t c.p. Morisi; 46 p.t. c.p. Gennari. St.: 1 s.t. meta Perziano tr. Fadalti; 4 s.t. meta Swanepoel tr. Fadalti; 8 c.p. Fadalti; 30 s.t. c.p. Farolini; 45 s.t. meta tecnica crociati tr. Farolini.

Marchiol Mogliano: Fadalti, Sartoretto, Ceccato E., Cerioni (1 s.t. Onori), Perziano, Cornwell, Endrizzi, Eyre, Candiago E. (22 s.t. Fuser), Orlando, Burman, Swanepoel (33 s.t. Bocchi), Pesce (11 s.t. Meggetto), Corbanese (11 s.t. Gianesini), Ceccato A (35 s.t. Ceneda).
a disp.: Meggetto, Ceneda, Gianesini, Bocchi, Lucchese, Onori, Fiacchi, Fuser
All. Casellato, Properzi.

Banca Monte Parma Crociati: Rubini, Magri, En Naour (11 p.t. Alberghini), Morisi, Gennari, Farolini, Zucconi (20 s.t. Ireland), Caffini (11 s.temp. Singh), Sciacca, Ruffolo (11 p.t. Mandelli), Gerosa (11 s.t. Del Nevo), Van Vuren, Coletti (11 s.t. Tripodi), Manici (5 s.t. Festuccia), Pepoli (32 s.t. Singh)
a disp.: Festuccia, Singh, Mandelli, Delnevo, Ireland, Alberghini, Casalini, Tripodi
All. Mazzariol.

Arb. arb.: Vivarini (Piove di Sacco – Padova)

Gdl: Bertelli (Brescia), Rebuschi (Rovigo)

Quarto uomo: Sibillin (Treviso)

Cartellini: 40 s.t. Meggetto; 45 s.t. Ceneda.

Man of the match: Enrico Ceccato del Mogliano.

Calciatori: Fadalti (Mogliano) 5/6; Farolini (Crociati) 3/3, Gennari 1/1.

Note: giornata nuvolosa, clima mite con moderata breccia di levante, temperatura 12°, campo in discrete condizioni. 650 spettatori.
Punti conquistati in classifica: Marchiol Mogliano 4; Banca Monte Parma Crociati 1.


PETRARCA PADOVA – L’AQUILA RUGBY 51-15 (30-3)

Marcatori: 4′ cp. Hickey (Petrarca); 5′ m. Bortolussi, tr. Hickey (Petrarca); 10 CP Gerber; 15′ cp. Hickey (Petrarca); 32′ cp. Hickey (Petrarca); 38′ m. Spragg tr. Hickey (Petrarca); 41′ m. Hickey, tr. Hickey (Petrarca), 41 Mt Long;  60′ m. Ziegler, tr. Hickey; 74′ m. Faggiotto, tr. Hickey; 76′ m. Travagli, tr. Hickey; 80′ m. Ceccarelli, tr. Gerber.

Petrarca: Bortolussi (41′ Sintich), Innocenti (55′ Faggiotto), Neethling (45′ Chillon), Ziegler, Spragg; Hickey, Travagli; Palmer, Giusti, Barbini (45′ Bezzati); Tveraga, Sutto (50′ Cavalieri); D’Agostino (60′ Maregotto), Damiano (60′ Naka), Furia (43′ Caporello). All. Presutti, Bott. A disp: Naka, Maregotto, Caporello, Cavalieri, Chillon, Bezzati, Sintich, Faggiotto

L’ Aquila: Paolucci (72′ Dusi), Sebastiano, Di Massimo, Antonelli, Santavicca, Gerber; Leonardi; Zaffiri, Long, Mereghetti; Pegoretti (57′ Ceccarelli), Cialone; Breglia (57′ Subrizi), De Swart (68′ Cocchiaro), Colaiuda. All. Lorenzetti. A disp. Subrizi, Cocchiaro, De Gioia, Ratmore, Dusi, Pezzopane, Ceccarelli, Pozzi.

Arb. Sironi (Colleferro) Gdl. Blessano (Treviso), Pier’Antoni (Roma) 4 Uomo. Brescacin (Treviso) Primo tempo: 30-3

Calciatori: Hickey (9-10) Gerber (1-2) Man of the Match: Bortolussi (Petrarca) Note: Tempo nuvoloso, campo in perfette condizioni Spettatori: 1000 Punti classifica: Petrarca 5 – Aquila 0

 

%http://www.federugby.it/index.php?format=feed&type=rss&lang=it%

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi