Italia Italia Top 10

Enrico Pavanello dalla Benetton al Mogliano

Scritto da Manuel Zobbio

MOGLIANO – Il campionato è appena terminato e Mogliano è già proiettato verso quella che vorrebbe essere una stagione in cui riconfermare quanto di buono è stato fatto fino ad ora ed in cui troverà ad attenderlo l’esperianza di Coppa mai provata prima. Sguardo di conseguenza già rivolto al mercato e subito le notizie si fanno interessanti. A dire il vero, come era successo nella passata edizione, il colpo di mercato più atteso e forse più importante per dare continuità al progetto iniziato due anni fa, è stata la riconferma in toto dei due tecnici Umberto Casellato e Franco Properzi. Molte le voci su un loro possibile addio alla Societa biancoblù, sia per un’eventuale chiamata in Nazionale alla corte di Brunel, sia per l’interessamento di altri club del campionato di eccellenza. Alla fine la decisione è stata quella di rimanere e la società sta cercando di garantire l’arrivo di alcuni rinforzi, adatti al gioco che Mogliano ha espresso soprattutto in questo passato campionato e che permettano di affrontare le nuove importanti sfide stagionali con un gruppo ben equilibrato per numero e qualità in tutti i reparti. Questo, come di consueto, senza allontanarsi da quelli che sono e saranno i principi e la filosofia di base che contradistingue Mogliano e che consiste in una gestione molto oculata delle risorse effettive a disposizione. Si è giunti quindi al primo acquisto ufficiale che interessa il gruppo di giocatori che andranno a comporre la rosa per il Campionato di Eccellenza 2012/13. Si tratta del seconda linea e bandiera del Benetton Treviso Enrico Pavanello, giocatore di esperienza internazionale che garantirà ai biancoblù peso e personalità sia in mischia chiusa che nelle touche. Cresciuto rugbisticamente nella squadra trevigiana della Tarvisium può giocare indifferentemente seconda o terza linea. Ha legato il suo nome alle maglie del Benetton Treviso nel 2001 e da allora ha conquistato 6 Scudetti, 2 Coppe Italia e 2 Supercoppe Italiane. Giocatore internazionale dal 2002, ha vestito anche la maglia delle Nazionali A, Under 21 ed Under 19 e debuttato con la Nazionale Maggiore nel settembre 2002 contro la Romania. Vanta anche una convocazione nei Barbarians nel 2005, in occasione del tradizionale incontro con Leicester.

Ho deciso di accettare la proposta di Mogliano perchè ho ancora tanta voglia di giocare e dare il mio contributo in campo.” dice Enrico Pavanello, “L’ultima stagione a Treviso mi ha visto pochissimo sul terreno di gioco e ovviamente non era più sufficiente rispetto a quelli che sono i miei obiettivi. Ho seguito il campionato di Mogliano e mi piace moltissimo il tipo di gioco che esprime. E’ una delle ragioni se non quella principale che mi ha tolto ogni dubbio sulla scelta da fare. Mi piace anche l’ambiente che andrò a trovare, lo ritengo molto motivato e fresco come mi ha descritto anche mio fratello Manuel. Conosco molti dei giocatori che fanno già parte di questo gruppo, tra i quali ovviamente Silvio Orlando, e non nascondo che nella decisione anche la caratteristica della territorialità nella composizione della squadra ha avuto il giusto peso. Ritrovo anche Franco Properzi come allenatore della mischia e cercherò di aiutarlo nella gestione in particolar modo delle touche. Allo stesso modo, più in generale, mi metto come ho sempre fatto a disposizione della squadra e soprattutto dei più giovani per trasmettere la mia esperienza e contribuire alla loro crescita. E’ una cosa che anche Umberto Casellato si aspetta da me e su questo ci siamo trovati in perfetta sintonia. Inoltre”, conclude ridendo, “un po’ di freschezza giovanile non guasta mai e sono qui anche per questo!”

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi