Rugby Economy

Errea sponsor tecnico del campionato Beach

Scritto da Manuel Zobbio

(L.I.B.R.) Assegnato ad ALBA ADRIATICA (Te) l’organizzazione del Master Finale 2012 del Campionato Italiano. Dopo una lunga valutazione tra le proposte di Catania, Viareggio, Cervia e Alba Adriatica, la presentazione del progetto di quest’ultima ha strappato il SI definitivo alla Commissione di valutazione della L.I.B.R.

E’ la quinta assegnazione alla città abruzzese su 15 campionati (compreso il 2012), un vero record. Alle sue spalle la inseguono Lignano Sabbiadoro con 3 Master, Cervia e San Benedetto del Tronto con 2, Cesenatico Lido di Fermo e Grado con 1. Anche a livello di Regioni l’Abruzzo rimane in testa con 5 Finali Nazionali, seguito del Friuli Venezia Giulia con 4 (Lignano e Grado), l’Emilia Romagna e le Marche con 3 (Cervia e Cesenatico – San Benedetto e Lido di Fermo).

«Siamo rimasti soddisfatti della presentazione di Sandro Zivelli titolare dello Chalet al Faro dove si organizza il Master Finale – commenta Enrico Gottardo Presidente L.I.B.R. -. Rispetto allo scorso anno ha migliorato il progetto, anche con tribune più ampie, conquistando l’assegnazione rispetto Ad una concorrenza moto ben organizzata». Viareggio è stata l’alternativa che ha cercato in tutti i modi di conquistare la finale. «Non è stato facile declinare la proposta di Viareggio – continua il Presidente Gottardo – perché era molto interessante. Però quest’estate invieremo un nostro responsabile per valutare la logistica locale e l’insieme per avere maggiori informazioni per la candidatura del 2013».

Non è ancora iniziato il campionato di quest’anno e già di parla del prossimo. «Ma è sempre più così – risponde Gottardo – Tenga conto che Catania non è riuscita a completare nell’interezza la proposta per il Master. Delle problematiche di quest’anno ne faranno tesoro per la proposta del prossimo anno. Lo hanno detto chiaramente quando personalmente li ho chiamati per spiegargli la decisione».

Ma parlando di quest’anno, quali ne novità ? «Abbiamo appena concluso il contratto come sponsor tecnico con l’
. Un’ottima casa sportiva che si è avvicinata al movimento del beach rugby e che spero ci affianchi anche per i prossimi anni. Fornirà le T-shirt e i palloni al campionato. Inoltre, notizia di ieri sera, abbiamo recuperato le tappe liguri per per decisioni organizzative locali non erano entrate nel Campionato. Lunedì vedremo con la F.I.R. se riusciremo a farle rientrare nel calendario. Ma confido in una buona soluzione».

Il prossimo week end il Campionato Italiano di beach rugby 2012 inizierà dalla Puglia.

http://www.beachrugby.it/

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi