Italia Serie A

Fiamme Oro: cinque colpi aspettando Bergamauro e Festuccia

Scritto da Manuel Zobbio

Dopo l’annuncio del nuovo allenatore, Pasquale Presutti, le Fiamme Oro hanno ufficializzato i cinque volti nuovi che andranno a integrare la rosa già esistente. Cinque, ma con due punti interrogativi. Si tratta dei nomi più importanti, i nazionali Mauro Bergamasco e Carlo Festuccia che decideranno se giocare nella squadra dei poliziotti solo a fine mese, quando verosimilmente si saprà se le Fiamme Oro disputeranno la serie A1 come quest’anno o se verranno ripescate in Eccellenza in seguito all’iscrizione, sempre più probabile, del Viadana. Oltre al tallonatore aquilano e al flanker padovano, hanno superato il concorso dei poliziotti altri tre giocatori, tutti provenienti da club d’Eccellenza: il seconda linea Michele Sutto, dal Petrarca, l’utility back Pietro Valcastelli, dal San Gregorio, e il flanker Andrea Balsemin, dal Reggio. Previsti a luglio, quando si conosceranno gli esiti definitivi del concorso, altri quattro ingaggi per la formazione romana.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi