Italia Rugby Economy Serie A

Firenze, l'aeroporto sponsorizza il rugby

Scritto da Manuel Zobbio

Il 2012 per il Firenze Rugby 1931 inizia nel migliore dei modi, dalla prossima gara – domenica 8 gennaio contro l’Accademia Nazionale di Tirrenia – i biancorossi avranno infatti un nuovo main sponsor e si chiameranno Aeroporto Firenze Rugby. A pochi mesi dalla storica finale playoff che ha visto Firenze arrivare ad un passo dall’Eccellenza, gli appassionati fiorentino possono dunque tornare a sperare in una squadra dalle rinnovate ambizioni.

Il contratto siglato con Aeroporto Firenze ha infatti durata annuale, ma prevede che le parti si siedano ad un tavolo al termine della stagione per  trattare sulla base di un’opzione di rinnovo biennale. «Ci sono stati tanti incontri, abbiamo cercato di far capire il nostro progetto – ha rivelato al quotidiano La Nazione il presidente Lucibello –  è facile sponsorizzare la Fiorentina, ma qui c’è qualcosa di più profondo, c’è la condivisione di valori in cui si riconosce anche il presidente Manes. C’è molto entusiasmo, anche per l’Aeroporto che si sta rilanciando e lega la propria immagine ai rugby. L’anno scorso ci siamo bruciati un po’ tutti con quello sponsor fantomatico che non ha rispettato gii impegni. Avevamo bisogno di uno sponsor legato alla città, sì c’è un grande entusiasmo, non è facile di questi tempi, abbiamo incontrato una grande voglia di creare una partnership per condividere anche un progetto di comunicazione». 

La prossima settimana ci dovrebbe essere la presentazione ufficiale dell’accordo, ma già si sa che non sono previsti al momento rifacimenti strutturali del Padovani, che lo renderebbero agibile per poter ospitare gare internazionali. «Stiamo apportando delie migliorie all’impianto ma queste indipendentemente dallo sponsor. Essendo molto aumentata l’affluenza negli ultimi tempi, stiamo mettendo i seggiolini ed altre modifiche». Ha spiegato il presidente, che ha voluto ricordare l’impegno del Comune di Firenze«Ci ha dato una mano perché crede per primo nei nostri progetti, ci ha comunque dato credibilità anche se non ha avuto un ruolo attivo» – ed è stato ben chiaro sugli obiettivi stagionali: «Confermiamo le prospettive e le ambizioni di arrivare tra le prime tre e giocarsi la finale, oltre a far crescere i ragazzi del nostro vivaio». 

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi