Italia Serie B

Francesco Candiago al Bassano

Checco Candiago lascia il Mogliano dopo quattro anni da protagonista, un periodo culminato con la promozione in Super 10. Mentre al suo posto giocherà il fratello Edoardo, il terza linea classe 1975, ex Montebelluna, Tarvisium, San Donà e Siviglia (vittoria della Coppa del Re nel 2002), ha quindi deciso di scendere di categoria e militare in Serie B in quel Rugby Bassano per anni capitanato dal cugino Fabio Baggio. Volto noto dalle parti di Cà Barocello, Candiago è amico di diversi giocatori giallorossi e questo sarebbe stato decisivo nella decisione di trasferirsi al Bassano.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

44 Commenti

  • ora, non che pretenda di leggere sempre di Conrad Smith o Giteau, però insomma scrivere di Candiago (che poi non è neanche vero che è cugino di Basggio) me par massa

  • a me che sono della zona può interessare pure il rugby minore. Anzi trovo che sia una delle caratteristiche più carine di questo sito, uno mica è obbligato a leggere tutte le notizie

  • mai fidarsi dei quotidiani locali come fonte…almeno sulle parentele…

    è cmq un giocatore che virtualmente lascia il super10, cmq non è massa, mettiamo anche la C quando sappiamo qualcosa, è una scelta editoriale

    Emanuele Z.

  • altro che coppa del Re vinta nel 2002 in Spagna!!! La coppa del Re non esiste!!! Si trattava di una coppa regionale e in finale non c’era nemmeno Candiago…lui era già tornato in Italia!

  • sono perplesso ma anche soddifatto nel aver saputo che esiste un’altro fratello candiago oltre a giulia ed edoardo!
    di sci ne capisco ed è una vita che lo seguo, di rugby ne mastico solo negli ultimi anni! guardo sempre le formazioni del veneto, ma di francesco candiago al mogliano nell’ultimo anno non ricordo di aver mai visto il suo nome.
    era rotto? quindi il bassano compra uno sfigato.
    era poco in forma? allora a bassano sarà sfatto.
    non è capace a giocare? speriamo nel terzo tempo.

  • Francesco Candiago è un giocatore molto versatile può passare dalla terza linea alla seconda senza alcun problema, è molto abile in touch ed esperto della moul. Livello atletico fisico sopra la norma, placcatore indomabile e capacità indiscusse di leader!
    Sicuramente un giocatore di questo livello farà molto bene al bassano!

  • Come tutti sanno paga un rapporto non sempre idilliaco con eugenio e un grosso infortunio l’anno scorso. Inoltre quest’anno non ha moltissime presenze ma ha pure fatto delle mete. é stato protagonista degli ultimi anni a mogliano e prima ancora a san donà. Può dare esperienza a una squadra come bassano. Bell’acquisto!

  • Per me vi state sbagliando con il fratello dado!!!
    ma che infortunio ha avuto?
    oltre ad aver vinto trofei in spagna nel c.v. è da aggiungere che ha una presenza con la selezione dei dogi contro l’albania. dicono che ha sbagliato una meta fatta in area di meta facendosi portare via il pallone da un ragazzo di 16 anni (era la sua terza partita di rugby).
    comunque tutte quelle qualità sono del fratello.

  • Per essere preciso in qualità di estimatore del rugby… ricordo che gli ultimi incontri ufficiali tra i due fratelli risalgono alle semifinali campionato serie A di 4 anni fa; il risultato è in parità: una vittoria a testa

  • fonti dicono che francesco candiago sia un allenatore in campo. magari al bassano può servire ma potrebbe portare anche scompiglio avere in campo uno che parla sempre! altre fonti dicono che dalla troppa foga non pensi al gioco ma bensì alle piccole scaramucce. da valutare. forza alpago

  • ragazzi io l’ho allenato Checco è davvero scarso, ma numero uno al terzo tempo. Poi mica lo pagheranno spero, quindi per una società come Bassano che non deve certo fare la Celtic un Candiago gratis va sicuramente bene (certo fosse stato un candiago capace di giocare come dado o vittorio sarebbe stato meglio)

  • la verità è che secondo me bassano lo ha comprato per portare figa al campo, ma ora che non è più appassionato dell’argomento si parla di rescissione del contratto

  • nel trevigiano candiago ci da giri ancora, con meno frequenza ma ci da giri.
    logicamente quando va nella terra bassanese ha le briglie.
    dicono che era un cavallo pazzo…

  • grazie a chi mi da fiducia!!!
    volevo ricordare a tutti che io mi ritengo un giocatore molto forte e con grande tecnica individuale.
    sono anche andato a bassano perchè sono super innamorato di viola ed in spogliatoio ho ricevuto delle proposte sessuali da ricky ton.

  • checco piazza placa recupera droppa, lancia le touche e nello stesso tempo le prende, ingaggia le mischie e le introduce, giocatore completissimo

  • da grande professionista checco si è presentato agli allenamenti in grande spolvero, ottimo nei primi test fisici, ottimo piede, c’è chi dice che riesce a calciare recuperare e contrattaccare tutto da solo.
    grandissimo

  • infortunio per il decatleta del bassano, entrando in campo si è scavigliato su un marciapiede…tempi di recupero incerti

  • ringraziamo checco per le birre offerte ieri sera per festeggiare il suo compleanno!!! un ringraziamento sentito a dado e viola che hanno prestato i soldi al festeggiato perchè era al verde. senza il loro contributo si restava a bocca asciutta.

  • esordi questa sera del bassano a mirano, ma scoppia già il caso candiago, questa sera il colpo di mercato dell’anno non sarà della partita, il mistero sull’assenza, alcune voci dicono che ci sia già del malumore all’interno della squadra le bizze del fuoriclasse infstidiscono l’ambiente.
    Altri dicono che alla base ci sia una non perfetta condizione fisica dovuta ai molti anni di inattività

  • A bassano checco fara le stigmati in panchina come l anno scorso a mogliano??? O meglio…e stato tesserato? Perche sono andato a vedere una partita a bassano e non c era!!

  • Ci sono voci di mercato….
    ma la destinazione non è Mogliano ma un altra squadra di super ten!!
    vedremo…. che calda estate per il nostro eroe!!

  • BOMBA DI MERCATO!!!

    CHECCO CANDIAGO VICINO ALL’INGAGGIO CON IL VENEZIA MESTRE RUGBY!!!
    E LA VIOLA COSA NE PENSA?
    E LA CASA AD ASOLO?
    COMODO, MOLTO COMODO!!!
    GRANDE CHECCO

  • Si dice che ci sia stata la rininuncia al venezia, la viola pare non gli abbia concesso il nulla osta, per punizione, per aver osato tale richiesta, checco è stato condannato alle pulizzie di casa per 3 mesi nudo con una scopa nel culo

  • torna a fare il mr. figa che è meglio!
    non sei mai stato un gran scopatore ma almeno qualche volta eri simpatico.
    adesso sei simpatico come un culo.

  • pare che viola per la prossima stagione abbia fatto firmare al non più giovane Candiago un biennale con il centrale di asolo, così da poterlo tenere maggiormente sotto controllo

  • Candiago Man Of The Match contro il Casale qualcosa di bellissimo!!!!!per fortuna è arrivato Checco, con lui il Bassano è pronto per il Top Ten, in due anni il bassano andra’ su!!!!!Forza Bassano ma FORZA CHECCO….L’uomo squadra!!!!!

  • ma se checco ha fatto una figura pessima: tutti si aspettavano un giocatore della serie a che facesse la differenza ed invece era come tutti gli altri in campo! ma che partita hai visto? io ero li.

  • I’m curious to find out what blog system you are working with? I’m having
    some small security problems with my latest site and I’d like to find something more risk-free. Do you have any solutions?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi