PiazzaRugby

Francia, Davide Duca porta il SA XV agli ottavi di finale

Scritto da Manuel Zobbio

Davide Duca in azione contro il GennevilliersContinua la cavalcata verso la Fédérale 1 del SA XV Charente, dopo aver letteralmente dominato nella stagione regolare il XV di Angouleme ha passato il turno di play-off superando per 27-0 il Gennevilliers nei sedicesimi di finale. Un successo rotondo, dopo che all’andata Duca e compagni si erano imposti “solo” per 30-25 (6/6 per Davide Duca, autore di 15 punti al piede), con un secondo tempo da dimenticare (stavano sul 10-30 a fine primo tempo).
Mattatore della gara, ma non è certo una novità, il nostro Davide Duca che corona con un’altra prestazione di altissimo livello una stagione da incorniciare. 16 punti per lui, frutto di un 4/5 al piede (il palo gli ha impedito l’ennesimo 100%) e di un drop.
E’ entrato invece dalla panchina Dario Bordonaro, partito per la Francia come giovane pilone destro di grandi speranze e pronto ora al grande salto di qualità, dopo una stagione in cui ha giocato tanto ed a ritmi ben più alti di quelli a cui siamo abituati in Italia.

Qui la cronaca dell’incontro ad opera di CharenteLibre: http://www.charentelibre.fr/2014/05/10/le-sa-xv-en-mode-reconquete,1894533.php

Il SA XV dovrà ora vedersela col Rouen, che ha passato non senza faticare il turno ai danni del Suresnes. Agli ottavi di finale è arrivato intanto anche il Bergerac di Japie Naude, primi nel Gr.6 al termine della stagione regolare gli aquitani – già campioni di Francia di Féd.3 nel 2013 – hanno superato il Millau per 32-24 (21-16 all’andata). Per l’ex numero 10 del Mogliano, impiegato come un vero e proprio utility back, una meta.

In Fédérale 3 i trentaduesimi di finale sono stati invece fatali per il CASE di Nicola Pedrazzani, eliminato dai playoff con due sconfitte di misura (22-18 e 20-18) contro Martigues-Port-de-Bouc. E’ dunque rinviato di un anno il ritorno di St.Etienne tra le grandi di Francia.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi