Galles

GARY POWELL COSTRETTO AL RITIRO

Il pilone dei Cardiff Blues, Gary Powell (31 anni, 1,83 x 118), dovrà abbandonare il rugby giocato a causa di un grave infortunio al tendine d’achille, che si era letteralmente strappato durante il match disputato contro il Leinster nel marzo scorso.
L’ex giocatore del Treherbert RFC e del Llandovery College si era trasferito al Cardiff RFC nell’estate del 1999 e dopo aver giocato a Richmond, Leeds e Gloucester, nel 2006 era tornato ai Cardiff Blues con cui ha disputato 80 match.
Powel ha commentato così la sua decisione: “Ho lavorato duramente per superare questo infortunio, ma alla fine mi è stato detto che il mio tendine d’Achille non può sopportare altri sforzi. Vorrei ringraziare i tifosi e tutto lo staff dei Blues per il loro sostegno in questo momento difficile e auguro loro ogni successo per il futuro”.
L’amministratore delegato dei Blues, Robert Norster, ha aggiunto: “Naturalmente ci dispiace perdere Gary, che è stato sempre affabile ed ha fatto bene sia dentro che fuori dal campo. A nome di tutti auguro a lui e alla sua famiglia ogni successo futuro”.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi