Australia Emisfero Sud Rugby Internazionale

Giteau pensa ai Brumbies, non al futuro

Scritto da Manuel Zobbio

Matt Giteau (91 caps)  non ha alcuna fretta di legarsi all’Australia o ai Brumbies per il dopo Coppa del Mondo. In scadenza di contratto con l’A.R.U. Giteau, che compirà 29 anni il prossimo settembre proprio durante il mondiale, è già stato accostato ai big spender del rugby francese. Nonostante ciò l’utility back di Canberra non si sbilancia e sembra addirittura non pensare al futuro, preferendo concentrarsi sulla preparazione della stagione 2011, che lo vedrà battagliare per riprendersi un ruolo da titolare negli Wallabies di Robbie Deans.

«Chiacchiere e speculazioni sul mio futuro non mi preoccupano», ha spiegato lo stesso Giteau al Sydney Morning Herald. «Nella stagione a venire voglio essere pesantemente impegnato sia con i Brumbies che con gli Wallabies perché è l’anno della World Cup. Per me si tratta di pensare a questa stagione e vedere come saranno andate le cose. Guarderò se avrò bisogno di novità  e aspetterò di vedere come finirà quest’anno».

La stampa in Australia aveva parlato a lungo del futuro di Giteau già lo scorso novembre, quando gli Wallabies si sono imposti su Francia, Italia  Galles, perdendo però pesantemente contro l’Inghilterra a Twickenham, dove il biondo campione ha avuto anche l’onore di capitanare i Barbarians nella vittoria sul Sud Africa. Il tour europeo è stata infatti l’occasione per molti club per avvicinarlo ed intavolare una prima trattativa.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi