Rugby Internazionale

GLI ARBITRI DELL'ITALIA AI MONDIALI

L’International Rugby Board ha ufficializzato oggi le designazioni arbitrali per la fase a gironi della Rugby World Cup “Nuova Zelanda 2011” che, dal prossimo 9 settembre, vedrà le venti migliori Nazionali contendersi il settimo titolo di Campione del Mondo.

La Nazionale Italiana Rugby, inserita nella Pool C, esordirà domenica 11 settembre al North Harbour Stadium di Auckland affrontando i due volte Campioni del Mondo dell’Australia con direzione di gara affidata all’irlandese Rolland, che incrocia il proprio cammino con quello dell’Italia per la sesta volta in carriera.

Nove giorni dopo, al Trafalgar Park di Nelson, nell’Isola Sud, gli Azzurri di Nick Mallett sfideranno la Russia nel secondo match della prima fase: designato l’inglese Wayne Barnes che ha già diretto l’Italia in cinque occasioni.

Una settimana più tardi, sempre a Nelson, l’Italia tornerà in campo contro gli Stati Uniti: per la terza giornata della fase eliminatoria è stato designato l’irlandese Clancy, per la terza volta impegnato nella direzione di un test degli Azzurri.

Il 2 ottobre al Carisbrook di Dunedin, nella sfida probabilmente decisiva per l’accesso ai quarti di finale iridati, Parisse e compagni affronteranno l’Irlanda nel match conclusivo della prima fase: l’IRB ha affidato l’incontro al sudafricano Jonathan Kaplan, il più esperto tra direttori di gara internazionali, che arbitrò gli Azzurri il 5 febbraio del 2000 a Roma nel vittorioso esordio nel 6 Nazioni. Kaplan, quarantacinque anni, è alla sua quarta partecipazione alla Coppa del Mondo ed ha diretto l’Italia cinque volte in carriera, tre delle quali proprio contro l’Irlanda nel 6 Nazioni (2001, 2007, 2008).

Agenda mondiale fitta di impegni anche per Carlo Damasco di Napoli e Giulio De Santis di Roma, i due arbitri italiani designati nel panel della Rugby World Cup. Damasco sarà giudice di linea in sei incontri della prima fase, compreso il big-match tra All Blacks e Francia del 24 settembre ad Auckland mentre De Santis sarà TMO (arbitro addetto alla moviola) in dieci incontri di pool, compresa la gara inaugurale della settima Rugby World Cup del 9 settembre tra i padroni di casa della Nuova Zelanda e Tonga.

Queste le designazioni in dettaglio:

Rugby World Cup “Nuova Zelanda 2011” – gli arbitri dell’Italia
(orari espressi secondo il fuso orario locale)

Auckland, North Harbour Stadium – domenica 11 settembre, ore 15.30
Australia – Italia

arb. Rolland (Irlanda)
g.d.l. Kaplan (Sudafrica), Pollock (Nuova Zelanda)
TMO: tbc

Nelson, Trafalgar Park – martedì 20 settembre, ore 19.30
Italia – Russia
arb. Barnes (Inghilterra)
g.d.l. Walsh (Australia), Pollock (Nuova Zelanda)
TMO: Veldsman (Sudafrica)

Nelson, Trafalgar Park – martedì 27 settembre, ore 19.30
Italia – Stati Uniti

arb. Clancy (Irlanda)
g.d.l. Barnes (Inghilterra), Pollock (Nuova Zelanda)
TMO: Veldsman (Sudafrica)

Dunedin, Carisbrook Stadium – domenica 2 ottobre, ore 20.30
Irlanda – Italia

arb. Kaplan (Sudafrica)
g.d.l. Lawrence B. (Nuova Zelanda), Pollock (Nuova Zelanda)
TMO: Veldsman (Sudafrica)

Ufficiali di gara italiani alla Rugby World Cup “Nuova Zelanda 2011” – I fase

Carlo Damasco (Napoli) – giudice di linea

Irlanda v Stati Uniti – New Plymouth 11 settembre
Russia v Stati Uniti – New Plymouth 15 settembre
Nuova Zelanda v Francia – Auckland 24 settembre
Galles v Namibia – New Plymouth 26 settembre
Francia v Tonga – Wellington 1 ottobre
Nuova Zelanda v Canada – Wellington 2 ottobre

Giulio De Santis (Roma) – TMO  

Nuova Zelanda v Tonga – Auckland 9 settembre (match inaugurale)
Francia v Giappone – North Shore 10 settembre
Tonga v Canada – Whangarei 14 settembre
Nuova Zelanda v Giappone – Hamilton 16 settembre
Galles v Samoa – Hamilton 18 settembre
Tonga v Giappone – Whangarei 21 settembre
Irlanda v Russia – Rotorua 25 settembre
Galles v Namibia – New Plymouth 26 settembre
Georgia v Romania – Palmerston North 28 settembre
Argentina v Georgia – Palmerston North 2 ottobre

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi