Zebre

IL GIOVANE BRONZINI AGLI AIRONI

Giorgio Bronzini è un nuovo giocatore dei Montepaschi Aironi. Il giovane mediano di mischia, nato a Viadana il 20 aprile 1990 e cresciuto proprio nel Rugby Viadana con cui l’anno scorso è arrivato fino alla finale scudetto Under 20, lascia dunque il GranDucato per arrivare a rinfoltire il reparto dei mediani di mischia che sarà costretto a fare a meno fino alla fine della stagione di Michael Wilson e, nel periodo del Sei Nazioni, di Pablo Canavosio e forse di Tito Tebaldi.
Con il GranDucato Bronzini, 178 cm per 87 kg, ha disputato due partite del Trofeo Eccellenza (con una meta segnata) e altre 5 in campionato, compresa quella di sabato scorso in cui ha guidato l’attacco dell’HBS nel 53-13 rifilato a L’Aquila.

“Non mi aspettavo di poter tornare a Viadana già in questa stagione – racconta Bronzini -. Passare dall’Under 20 all’Eccellenza mi ha già fatto assaggiare un livello più alto di quello a cui ero abituato; ora mi aspetto ovviamente ancora di più e tutto servirà per accumulare esperienza. Spero di poter migliorare molto nel corso di questa esperienza. Non posso certo pretendere di giocare subito, davanti a me ci sono mediani esperti e forti, anche se spero di potermi giocare bene le mie carte in questo periodo del Sei Nazioni”.

“Il percorso compiuto da un giovane come Bronzini è un passaggio naturale all’interno della franchigia – spiega per gli Aironi Franco Tonni -. Il suo ritorno a Viadana è stato dettato da due condizioni, cioè gli infortuni che ci sono capitati e gli impegni con le nazionali. Per noi riportare a Viadana un ragazzo che è cresciuto qui e poterlo mettere alla prova con il nostro staff tecnico e in una competizione come la Magners League è un grande risultato. In più inseriamo in rosa un ragazzo classe 1990 in una posizione in cui l’Italia continua a cercare giocatori, e questo ci fa enormemente piacere. Un ringraziamento va ovviamente al GranDucato per la collaborazione”.

Soddisfazione anche da parte del GranDucato: “Il passaggio di Giorgio agli Aironi – commenta la presidente Cosetta Falavigna – è motivo di orgoglio per me e per la società. Il nostro obiettivo primario è quello di far crescere e formare giocatori giovani per l’alto livello e l’interesse verso un nostro ragazzo e il suo approdo alla franchigia di cui facciamo parte sta a significare che stiamo lavorando bene. In più questo trasferimento è testimonianza dello stretto rapporto di collaborazione fra GranDucato e Aironi, un rapporto importante non solo per lo scambio di giocatori, ma anche per la loro formazione”.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi