Guinness PRO14 Zebre

Aironi, inizia l'avventura

Con una conferenza stampa di presentazione dello staff tecnico tenutasi al Country Club Corte Lavadera, sede degli allenamenti della squadra per la prossima stagione, si è aperta ufficialmente ieri l’avventura degli Aironi. Questa mattina è toccato invece ad un primo gruppo di 24 giocatori (in attesa che arrivino anche i nazionali) iniziare la preparazione con una serie di test fisici in palestra.
Alla guida della squadra nella prima avventura degli Aironi in Magners Celtic League ci sarà Franco Bernini. «Allenare in Celtic League per me è una cosa eccitante ed eccezionale, ringrazio il club che mi ha concesso questa opportunità. Penso che allenare una franchigia come quella degli Aironi sia meglio che allenare la Nazionale. Sarà un’avventura difficile, ma l’affronteremo con un gruppo di giocatori italiani, molti dei quali giovani. Questo significherà più lavoro tecnico, ma anche meno difficoltà nella gestione del gruppo perché penso che questi ragazzi vorranno dare il massimo con noi per arrivare poi in Nazionale». Per la scelta del capitano «discuteremo con lo staff», mentre per quanto riguarda gli obiettivi Bernini commenta: «Vorrei portare gli Aironi a metà classifica. E’ un obiettivo importante, ma possiamo arrivare tra il sesto e l’ottavo posto. Molti avversari non ci conoscono e noi avremo sicuramente grande entusiasmo». A fianco dei giovani, arrivano anche italiani di spessore internazionale, come Totò Perugini: «Lui come altri li ho allenati in nazionale giovanile nel ’97. Hanno lavorato tanto per arrivare al Sei Nazioni e per giocare in Francia e in Inghilterra e sapranno essere d’esempio ai giovani».
Con Bernini lavoreranno Andrea Moretti, che si occuperà della mischia, Antonio Zanichelli e Andrew Scotney si occuperanno dei trequarti («Per noi il problema iniziale sarà creare le giuste combinazioni tra molti giocatori nuovi che arrivano da squadre diverse e sistemi diversi») e il gallese Rowland Phillips, volto nuovo che guiderà invece la difesa («Sarà un sostegno molto importante per noi – ammette Bernini -. In Celtic League la difesa assume un ruolo molto più importante di quanto non fosse invece nel campionato italiano»).

Ecco la rosa degli AIRONI a tutto il primo luglio 2010, in vista dell’inizio della preparazione fisica che partirà ufficialmente lunedì 5 Luglio al campi del country club Lavadera a Viadana. Mancheranno ancora i nazionali italiani impegnati negli ultimi match della nazionale maggiore e della nazionale “A” e anche alcuni stranieri quali Williams, Krause, Des Fountain e Demas che stanno perfezionando le pratiche burocratiche dei visti per poter ufficialmente cominciare l’attività agonistica con gli AIRONI:

Aguero, Ongaro, De Marchi Al., De Marchi An., Ferraro, Perugini, Del Fava, Furno, Bortolami, Sole, Geldenhuys, Krause, Cattina, Favaro, Persico, Williams, Pace, Erasmus, Tebaldi, Canavosio, Mercier, Bocchino, Demas, Des Fountain, Pizzarro, Quartaroli, Pratichetti, Robertson, Venditti, Laharrague, Buso, Rubini, Staibano, Biagi, Sciamanna, Milani, Redolfini, Santamaria, Biagi, Birchall, Benatti, Pavan , Wilson

Dunque questa è la prima lista di giocatori che da domani sfiderà il caldo della pianura padana e si metterà da subito agli ordini di coach Bernini :
AVANTI: Matias Aguero, Alberto De Marchi, Luigi Milani, Luca Redolfini, Plinio Sciamanna, Roberto Santamaria, Luigi Ferraro, Joshua Furno, George Biagi, Nicola Cattina, Aldo Birchall, Andrea Benatti, Josh Sole;
TREQUARTI : Paolo Buso, Pablo Canavosio, Julien Laharrague, Ludovic Mercier, Gilberto Pavan, Gabriel Pizarro, Giulio Rubini, Giovanbattista Venditti, Michael Wilson.

A questi posi si aggiungeranno anche i giocatori in prova, come il romano Toniolatti.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi