Inghilterra Premiership Rugby Internazionale

Irish, retrocessione a un passo. Ma coach Coventry e i nuovi arrivi rimarranno

Scritto da Manuel Zobbio

Dalla vetta della Premiership al rischio – ormai sempre più concreto – della retrocessione. I London Irish, campioni di Inghilterra nel 2009, vedono ormai lo spettro Championship avvicinarsi giorno dopo giorno. Fatale la sconfitta a Newcastle per 13 a 6 della scorsa settimana che ha allontanato i diretti concorrenti per la retrocessione – proprio i Falcons – di sette punti. Il prossimo week end – penultima di regular season – gli Irish ospiteranno gli Harlequins, mentre Newcastle andrà a far visita ai Saracens dominatori. In casa Irish, al momento, si stanno preparando a tutte le soluzioni possibili, come ha dichiarato Bob Casey, capitano degli Irish campioni nel 2009 e attualmente dirigente del club. ‘Abbiamo pianificato entrambe le soluzioni – il suo pensiero -. Ovviamente la speranza è di rimanere in Premiership’. Chi resterà, indipendentemente dalla divisione è coach Tom Coventry, che ha firmato un contratto triennale. Insieme a lui, anche i giocatori già ufficializzati dovrebbero rimanere a Reading: Andy Symons (centro, da Worcester), Sebastian de Chaves (seconda, da Leinster), Dave Porecki (tallonatore, dai Saracens), Max Northcote-Green (flanker, da Bath), Danny Hobbs-Awoyemi (pilone, da Northampton). I danni economici di una retrocessione sarebbero comunque rilevanti: la stampa britannica scrive di perdite dell’ammontare di 3.4 Milioni di Sterline, ammortizzate da un ‘paracadute’ per i club inglesi di 1.3 Milioni che lascerebbe comunque i London Irish scoperti per altri 2.1 Milioni.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi