Italia Rugby Internazionale

ITALIA, DOMANI IL XV ANTI SCOZIA

Allenamento mattutino, barbeque di squadra e pomeriggio di riposo per gli Azzurri dell’Italrugby, che alla Borghesiana continuano a preparare la partita di sabato contro la Scozia che chiude l’RBS 6 Nazioni 2011. 

Domani il programma prevede una doppia seduta sul campo, con l’annuncio del XV titolare che affronterà gli highlanders ad Edinburgo previsto per l’ora di pranzo.

Intanto oggi sono stati il flanker Robert Barbieri e l’ala Tommaso Benvenuti – il primo dei due inserito ieri da Planetrugby nel XV ideale della quarta giornata del Torneo – ad incontrare la stampa nella conferenza stampa quotidiana.

 “C’è un’ottima atmosfera dopo la vittoria sui francesi, adesso però abbiamo ripreso subito a lavorare e ci dobbiamo concentrare sulla partita contro la Scozia. Dovremo essere molto fisici – ha detto il flanker della Benetton Treviso, Bob Barbieri – perché gli scozzesi sono molto forti nel contatto e dovremo essere in grado di rispondere loro sotto questo aspetto. La partecipazione alla Magners League sta rivestendo un ruolo importante nella crescita della squadra, ha alzato la nostra abitudine a giocare su certi ritmi”.

Quella di sabato al Flaminio – gli ha fatto eco l’ala e compagno di club Tommaso Benvenuti – è stata una grande impresa, abbiamo impiegato tre o quattro ore a renderci conto di quello che avevamo fatto: ci siamo sentiti sollevati, ma adesso dobbiamo rimanere umili, volare basso, continuare ad allenarci con tenacia. Se continuiamo così i risultati arriveranno”. 

La Scozia – ha ribadito il ventenne trequarti trevigiano – è una squadra molto fisica, viene da una bella prestazione contro l’Inghilterra e sarà determinata a conquistare la sua prima vittoria nel Torneo, quindi sappiamo che ci aspetta una gara molto difficile. Noi ci siamo lasciati alle spalle la vittoria con la Francia, sappiamo che non possiamo permetterci il lusso di sederci sugli allori o rilassarci per affrontare la Scozia. Se sono soddisfatto della mia prestazione contro la Francia? Nell’azione della meta di Masi ho fatto solo il mio dovere, ho anche sbagliato tante cose su cui devo concentrarmi in settimana per meritarmi un’altra maglia da titolare ad Edinburgo. All’ala o a centro per me è indifferente, anche se quello di centro rimane il mio ruolo preferito”.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi