Italia Rugby Internazionale

ITALIA: LE DICHIARAZIONI DI CASTRO, GHIRALDINI E BERNABO'

Il vice-capitano dell’Italia Leonardo Ghiraldini, il pilone Martin Castrogiovanni ed il flanker Valerio Bernabò hanno incontrato oggi la stampa a margine dell’annuncio della formazione titolare della Nazionale Italiana Rugby che affronterà sabato 12 febbraio l’Inghilterra nella seconda giornata dell’RBS 6 Nazioni.

L’Inghilterra è insieme alla Francia la favorita per la vittoria del 6 Nazioni – ha detto Castrogiovanni, che milita nella Premiership inglese con il Leicester – noi arriviamo da una grande partita contro l’Irlanda ma dobbiamo fare ancora di più. Avremo bisogno di tutto il nostro cuore e di tutta la nostra voglia per fare una grande partita. Sicuramente non andiamo in campo per fare le comparse, noi andiamo a Twickenham per fare il nostro lavoro e per vincere la partita. Per me sarà una sfida particolare – ha detto il numero tre azzurro – perché nell’Inghilterra ho molto amici come Flood e Youngs, ma sono sicuro che se applicheremo il piano di gioco e faremo quello che siamo venuti a fare potremo disputare una grande partita. Credo che l’Inghilterra sia la squadra che ci rispetta maggiormente tra quelle del 6 Nazioni, è una squadra che non calcia molto ma prova a giocare, noi dovremo essere presenti in difesa ma anche essere consapevoli che non potremo solo difendere per ottanta minuti. Ci vorrà un buon mix tra attacco e difesa, in attacco dovremo sfruttare di più i trequarti per essere meno prevedibili e metterli in difficoltà” ha concluso Castrogiovanni.

Andiamo in campo consapevoli della qualità del nostro avversario – ha dichiarato Ghiraldinima anche convinti dei nostri mezzi. Vogliamo competere e provare a vincere ogni partita di questo Sei Nazioni come sabato scorso contro l’Irlanda, sapendo che alla fine sono i dettagli a fare la differenza. Abbiamo rivisto la partita di sabato a Roma, le cose fatte bene e quelle fatte male: dobbiamo partecipare tutti al gioco. L’Inghilterra è una squadra molto fisica, dovremo essere presenti anche noi da questo punto di vista e rimanere lucidi e tranquilli contro una squadra di grandissima esperienza internazionale. Li abbiamo già messi in difficoltà in passato, possiamo farlo ancora sabato giocando come sappiamo di dover giocare. I cambi in mediana? Orquera e Burton sono due giocatori simili, ottimi attaccanti che sanno far muovere bene la squadra: uno o l’altro in campo per noi non cambia”.

A Twickenham ho giocato la mia prima partita nel Sei Nazioni nel 2007 – ha detto Bernabòe adesso giocherò per la prima volta da titolare nel Torneo: è una bella emozione giocare in quello che è a tutti gli effetti il tempio del rugby. Sabato i primi venti minuti saranno di fuoco, loro puntano alla vittoria nel torneo e proveranno a chiudere subito la partita. Ci metteranno da subito sotto pressione ma noi dovremo rimanere tranquilli, provare a giocare più al largo per logorare meno i nostri primi cinque uomini quando avremo il possesso del pallone” ha dichiarato l’avanti romano della Benetton Treviso.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi